Canapa Mundi

Molti gli argomenti proposti da questo evento associati alla canapa,

304
0
stampa articolo Scarica pdf

Nel pomeriggio di sabato sono stato all’evento Canapa Mundi tenutosi a Roma presso il Palacavicchi, devo dire una manifestazione per me nuova nel suo genere.Elemento di nota è che questo evento è chiaramente rivolto ad un pubblico molto variegato fatto di famiglie con bambini e persone di ogni età e provenienza senza per forza essere riconducibile alla canapa vista solo come sostanza dopante e forse proprio per questo motivo Canapa Mundi ha riscosso tanto interesse. Molti gli argomenti proposti da questo evento associati alla canapa, per citarne qualcuno quelli legati  all’alimentare come le tisane, la birra, le farine, dolci e addirittura in alcuni casi la pasta… ovviamente tra la varie proposte c’era anche la canapa legale a basso contenuto di THC che ha fatto tanto scalpore all’atto della sua commercializzazione nei vari negozi online e non solo.Il filo conduttore alla base di questa nuova proposta di canapa legale è quello di avere un effetto rilassante che in una società come la nostra dove lo stress la fa da padrone è sicuramente un messaggio vincente!Molti gli stand che esponevano le più disparate varietà di canapa legale e semi che si distinguevano per fragranza e forme. Sicuramente tra i tanti aspetti c’è da rilevare anche quello, un po’ nostalgico, di una certa voglia di legalità che porti finalmente alla fine della ghettizzazione dei fumatori di canapa convenzionale “La marijuana” per intenderci, una sorta di “grido” per la liberalizzazione.Negli ultimi tempi la canapa è ritornata al centro dell’attenzione principalmente per le sue proprietà terapeutiche e applicazioni nel campo della medicina, oggi viene coltivata legalmente dagli stati, compreso il nostro e la sua produzione è in continuo aumento per contrastare l’offerta straniera in relazione ad una domanda costantemente in crescita.La canapa oggi credo possa ancora essere vista come una nuova opportunità per il mondo del lavoro giovanile ed uno slancio per la nostra economia un vero e proprio filone da “coltivare”.

Enzo Mennino 

© Riproduzione riservata