Scaldate I Motori, In Arrivo La XXII Edizione Di Romics

Scaldate I Motori, In Arrivo La XXII Edizione Di Romics

Dal 5 all’8 ottobre il Festival Internazionale del fumetto, animazione, cinema e games

112
0
stampa articolo Scarica pdf

Scaldate il motori, la prossima edizione di Romics è alle porte! Il 5 ottobre, infatti, partirà la XXII edizione del Festival Internazionale del Fumetto, e già si annuncia essere ricca di proposte che sicuramente affascineranno non solo gli amanti del settore ma anche i numerosi curiosi che la visiteranno.

Un successo italiano per una manifestazione che parla ad un pubblico vastissimo grazie al suo linguaggio ed ai temi sostenuti. Romics è un modo diverso di portare cultura tra i giovani tramite l’arte orientale, l’animazione e non.

Ogni edizione di Romics è un’istantanea dello straordinario work in progress che rappresentano oggi i mondi del fumetto, del cinema e del game, del fantasy: storie, opportunità lavorative, bellezza creativa, confronto. I Grandi Maestri del fumetto, musica ed effetti speciali, per una edizione caleidoscopica ed effervescente” spiega Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics.

Una quattro giorni che si prospetta ricca di spettacoli, incontri ed eventi per un ricco programma con oltre 100 presentazioni dislocate in ben 8 location. Filone tematico di questa edizione, la storia del fumetto giapponese dalle sue origini sino alla contemporaneità.

 

Tra i partner della XXII edizione, la Regione Lazio che sarà presente all’interno degli spazi fieristici con stand che proporranno ai più giovani le numerose iniziative organizzate in regione, ed il Centro per il libro da lettura che presenterà un progetto in corso che desidera sviluppare la visione della produzione editoriale promuovendo la cultura del libro tramite il fumetto. Iniziative di promozione del libro al fine di incrementare la conoscenza e l’utilizzo del libro quale strumento di formazione culturale. Nell’ambito di queste collaborazioni, il Romics selezionerà fumetti che saranno donati agli istituti penali italiani; un modo per allietare i momenti bui dei reclusi donando loro un frammento di normalità.

Il Romics d’oro quest’anno premierà Paolo Eleuterio Serpieri, illustratore nato nel mondo della pittura e giunto al fumetto con la sua personale visione e le sue illustrazioni dedicate ai western; ospitata anche una mostra di originali. Ben Morris e Kevin Jenkins saranno tra le straordinarie presenze del festival.

Altro Romics d’oro, Shawn Martinbrough, atteso con grande piacere anche per aver scritto un saggio sul l'approccio del fumettista al noir.

Una grande celebrazione sarà dedicata ai Beatles raccontati a fumetti, in un’ottica diversa grazie alle illustrazioni create e dedicate alla nota band negli ultimi 50 anni; Beatles a Fumetti proporrà magnifiche tavole originali, non ultima quella creata per l’occasione dalla collaborazione di diversi illustratori chiamati a celebrare la musica; non mancherano anche oggetti e gadget d’epoca, manifesti e stampe, filmati.

Non solo musica tra le grandi mostre, ma anche percorsi visivi per omaggiare tre grandi mondi della creatività con le tavole della serie culto Evangelion, quelle dedicate al game The Legend of Zelda, e quelle a fumetti apparse su Repubblica XL.

Un’area sarà dedicata ai nuovi talenti con uno spazio riservato a favorire l’incontro dei giovani emergenti con autori, esperti e professionisti del settore.

In collaborazione con Romics, il 6 ottobre, Palazzo delle Esposizioni lancerà la mostra Mangasia, con opere originali del fumetto asiatico.

 

Non mancheranno eventi dedicati all’attualità come Disegni migranti – L’immigrazione e l’emigrazione raccontate dal fumetto, un modo per sensibilizzare il pubblico sul tema dell’immigrazione ma anche dell’accoglienza e dell’inserimento; molteplici stili per rappresentare speranze e delusioni di un mondo sommerso.

Ancora numerose le proposte di questa prossima edizione di Romics, tutte da scoprire e vivere per una quattro giorni a colori.

Ilenia Maria Melis

Romics - XXII edizione

5-8 ottobre 2017

Fiera di Roma

via Portuense, 1645 – Roma

www.romics.it

© Riproduzione riservata