TRA LE ARGILLE DEL TEMPO

Da pochi giorni è nelle maggiori librerie il nuovo romanzo di Giuseppe Lorin, "Tra le argille del tempo" che, dopo il successo di “Da Monteverde al mare”

450
0
stampa articolo Scarica pdf

TRA LE ARGILLE DEL TEMPO

Da pochi giorni è nelle maggiori librerie il nuovo romanzo di Giuseppe Lorin, "Tra le argille del tempo" che, dopo il successo di “Da Monteverde al mare”, volume-guida del famoso quartiere romano che ha superato ormai le tremila copie vendute ed è alla sua terza edizione, si presenta ai lettori.

Questo nuovo romanzo, "Tra le argille del tempo", mette in risalto la fragilità delle esistenze e racconta i luoghi da esse vissuti. Si tratta del primo romanzo di un genere letterario unico, completamente nuovo, inedito: il “postfantastorico”.

Epicentro di "Tra le argille del tempo" è Roma. Un viaggio nel passato storico-culturale della grande capitale italiana in cui, dopo la fantasia e la storia, c’è la realtà che va descritta e raccontata minuziosamente nel rispetto della verità. Un viaggio che si concretizza nel presente e che dà indicazioni sugli eventi prossimi futuri.

Episodi di esistenze, che nel tempo si consumano come argilla, e vengono dimenticati se non “manovrati” a dovere dall’ingegno umano.

I protagonisti, che sono persone reali non di fantasia, sono alle prese con la realtà e con i propri sogni di scoperte, da comunicare alle Autorità e ai cittadini, loro sono in continua lotta con le difficoltà di ogni giorno, faticano a farsi spazio in un mondo che sempre più regala delusioni e raramente vere soddisfazioni. Affrontano il lungo viaggio della conoscenza cozzando con amministrazioni che non hanno alcun interesse a far conoscere la vera Storia, i veri intrallazzi politici anzi, troppo spesso i simboli di un quartiere, di una zona di Roma vengono abbattuti e cancellati per far spazio ad altre esigenze urbane. L’unico mezzo di comunicazione dei nostri protagonisti, di Otto e di Miky, che li porta a confrontarsi continuamente, svelando di volta in volta ciò che hanno riportato alla luce, è ciò che si cela dentro ciascuno di loro.

Un racconto o meglio, una confessione, che oltre a svelare l’uomo e i suoi inganni, parla di amori, di rapporti conflittuali, di segreti impensabili, di grandi e piccole decisioni, ma tutto ciò, alla fine, rende unica la quotidianità che si vive nel fare e disfare di tutti i giorni.

Il romanzo “postfantastorico” permette l’osservazione diretta, sistematica e descrittiva di tutti i personaggi che sono reali e che hanno consentito all’autore di nominarli con nome e cognome raccontando episodi segreti della loro vita.

Il romanzo postfantastorico "Tra le argille del tempo" è pubblicato dalla David and Matthaus edizioni e rappresenta un progetto editoriale prestigioso.

Il libro è acquistabile e ordinabile presso La Feltrinelli, Mondadori e in tutte le librerie italiane, sarà inoltre disponibile online presso: twins-store.it, IBS.it, LaFeltrinelli.it, Mondadori, Libreria universitaria, Deastore e altre ancora.

Buona lettura e felice ingresso nello star gate della nuova avventura scritta da questo sorprendente autore, rinnovatore del genere letterario. 

© Riproduzione riservata