Jessica Morlacchi E Il Suo Ritorno In...Cadillac

Jessica Morlacchi E Il Suo Ritorno In...Cadillac

Jessica Morlacchi è tornata! La cantante, reduce dai successi televisivi di “The Voice of Italy” e “Ora o mai più”, dove ha conquistato il secondo posto, si ripropone al pubblico in una veste più matura e sensuale con il brano “Cadillac”.

266
stampa articolo Scarica pdf

Jessica Morlacchi è tornata! La cantante, reduce dai successi televisivi di “The Voice of Italy” e “Ora o mai più”, dove ha conquistato il secondo posto, si ripropone al pubblico in una veste più matura e sensuale con il brano “Cadillac”. Lo scorso 2 luglio, nella cornice glamour del Pier di Roma, l’ex leader dei Gazosa è arrivata a bordo di una sfavillante cadillac rosa, per presentare il video del suo ultimo lavoro, scritto a quattro mani con Marco Cangiula, per la regia di Valerio Matteu. Tanti gli amici e gli esperti del settore presenti alla rinascita dello spumeggiante talento capitolino, tra cui: Mauro Di Maggio (cantautore), il giornalista di Musicalnews Antonio Ranalli, Mauro Buttinelli comunicazione Rai Gold, Morena Rosini (cantante dei Milk and Coffee), l’ufficio stampa Isabel Zolli e Alberto Polifroni presidente di Radio Italia Anni 60. Uno degli incontri che più ha emozionato Jessica Morlacchi è stato quello con gli ex componenti dei Gazosa, Federico e Valentina Paciotti che si sono spesi in generosi complimenti nei confronti di colei che, più che un’amica, considerano una sorella. Al termine della conferenza stampa, dopo aver avuto l’opportunità di vedere in anteprima il video di “Cadillac” (che verrà presentato ufficialmente su Rai Uno il 5 luglio, all’interno del programma “Io e Te”), abbiamo incontrato Jessica Morlacchi, per commentare insieme a lei questo nuovo inizio.

Grazie alla tv, hai fatto conoscere una nuova Jessica al pubblico, come hai vissuto questo ritorno?

“Ora o mia più” è stata una grande scommessa che mi ha permesso di mostrare al pubblico che sono cresciuta, lasciandomi però vicina ai canoni classici della melodia e della musica italiana. Adesso però ho fatto un ulteriore passo avanti, proponendomi una sfida nuova e compiendo un po’ un salto nel buio. Inizialmente ero un po’ timorosa a riaffacciarmi con un progetto più moderno, perché temevo di poter risultare ridicola a presentarmi al pubblico con certe sonorità che oggi propongono cantanti davvero giovanissime.

E invece?

Invece mi sono ritrovata incredibilmente a mio agio e mi sono detta “Ma perché non l’ho fatto prima!”. Il pubblico avrà modo di conoscermi non solo come cantante melodica italiana, ma anche con ritmi più latini o vicini alla trap. Sono carichissima e penso di aver fatto bene. E visti i primi riscontri ottenuti dopo l’uscita di “Cadillac”, posso dire di aver avuto ragione a mettermi più “al passo coi tempi”.

Hai iniziato il tuo percorso artistico da giovanissima, riscuotendo, da subito, un grande consenso, tanto che coi Gazosa hai vinto nella sezione “Nuove Proposte” del Festival di San Remo, con il brano “Stai con me (Forever)”. Poi c’è stato un periodo lontano dalle scene. Che cosa è successo?

In realtà ho sofferto per tanti anni di attacchi di panico. Così ho preferito prima curarmi e poi tornare a calcare le scene. Avrei voluto farlo prima, ma non ho avuto il coraggio. Da quando ho intrapreso questo nuovo progetto ed ho iniziato a credere di più in me stessa, seguendo comunque un percorso, durato quattro anni, affiancata da specialisti di problematiche legate all’ansia, mi sono ripresa la mia vita, la mia musica e soprattutto la mia voce e ora mi sento pronta e carica per affrontare questa nuova sfida. Vorrei infatti approfittarne per lanciare un messaggio: ragazzi non fatevi bloccare dall’ansia. L’ansia non deve fare paura. Noi siamo più forti. Serve del “coraggio”. Bisogna osare, buttarsi e oggi, di questa parola ho fatto un vero e proprio mantra. E’ diventata la mia parola preferita!

Cosa ci dobbiamo aspettare dalla nuova Jessica?

Sicuramente un nuovo album, che vedrà la luce a breve e di cui “Cadillac” è solo un assaggio. E poi un nuovo grande ed emozionante progetto che partirà a settembre su Rai Uno…ma del quale non posso ancora dire nulla! Se volete saperne di più, seguitemi sui social e fate il tifo per me! Ci sentiamo presto!

© Riproduzione riservata