Calabria Tirrenica: Una Terra Tutta Da Scoprire

Calabria Tirrenica: Una Terra Tutta Da Scoprire

Meta imperdibile per il 2017: la Calabria ha davvero molto da offrire a chi la sceglie come meta per le sue vacanze.

321
0
stampa articolo Scarica pdf

 

 Il New York Times l'ha definita meta imperdibile per il 2017: stiamo parlando della Calabria, che non attrae Oltreoceano solo per la cucina piccante, il bergamotto unico al mondo o il mare dai colori spettacolari.

Questa regione ha il fascino di una terra tutta da scoprire e che ha molto davvero da offrire a chi la sceglie come meta per le proprie vacanze.
In tempi di crisi economica, anche i costi della ristorazione e dei soggiorni sono un punto a favore. In particolare, la costa tirrenica, nel tratto che va da Praia a Mare a Scalea, toccando Diamante, San Nicola Arcella, Cirella e Belvedere Marittimo, è costellata di hotel che offrono pensione completa con  validissimi 3 stelle con costi a persona in bassa stagione dai 45 ai 70 euro di media. E non è da tenersi in secondo piano la qualità della cucina locale, che vanta piatti della tradizione calabrese, dai gusti piccanti fino alle classiche portate di mare, che sanno rendere felici anche i palati più difficili da accontentare. Ma passiamo a quello che è il vero valore aggiunto di questo lembo di terra calabra: le sorprese naturalistiche che nasconde.
Se in molti conoscono la famosa spiaggia dell'Arcomagno, non in tanti sanno che a Cirella sono presenti ruderi di una fortificazione con castello annesso, direttamente a strapiombo sul mare. Le rovine non sono oggi accessibili, ma spingendosi a ridosso di essi si ha una visuale degna di una scogliera scozzese: rive frastagliate, onde che in questo punto di mare si fanno più alte e le luci speciali dei tramonti calabresi.
Praia a mare è una località turistica più conosciuta ed apprezzata. Offre locali alla moda, ma economici al turismo giovane: un aperitivo al banco ha il costo di 2.50 euro di media, sfizi appetitosi compresi!
Questa località  ha davanti a sè  una perla rara nel Mediterraneo: la perfetta isola di Dino.
Gite in barca sono prenotabili presso stabilimenti o hotel con spesa irrisoria.
Scalea offre, oltre suo castello medioevale di rara bellezza, una delle torri di avvistamento meglio conservate del medioevo.
Diamante è la città dei Murales, dei due lungomare, uno sovrapposto all'altro, in attesa che i lavori del porto trovino finalmente fine.
Se doveste capitare lì, andate a gustarvi l'eccezionale caffè alla nocciola di Ninì: capirete subito che non esiste bevanda più sublime della loro, e questo a meno di 2 euro di costo.
Infine, ma non ultima per importanza, perdetevi salendo i vicoli di Belvedere Marittimo, località poco conosciuta, ma ricca di poesia e del gusto medioevale dei borghi meglio conservati. Arriverete, con il fiato corto, ma gli occhi pieni di bellezza, fino al suo castello: davvero un gioiello unico! 

Francesca Calò

© Riproduzione riservata