25 L’album Di Carmen Pierri La Vincitrice In Carica Di The Voice Of Italy 2019

25 L’album Di Carmen Pierri La Vincitrice In Carica Di The Voice Of Italy 2019

Non un titolo ma un numero portafortuna per il debutto

stampa articolo Scarica pdf



Dal 24 luglio su tutte le piattaforme digitali 25 l’album di esordio di Carmen Pierri, la vincitrice in carica di The Voice of Italy 2019, nella squadra di Gigi D’Alessio.

Nel 2019, a soli 16 anni sbaraglia la concorrenza e vince The Voice of Italy, in questo 2020, il suo primo album, a soli 17 anni.

L’album, prodotto da Nicolò Fragile, etichetta Polydor/Universal Music, contiene sette brani di cui tre inediti (Adesso, Verso il mare, Amore permanente) e quattro cover (Fa che non sia mai, Hola, Se piovesse il tuo nome, Don’t call me up).

Il singolo Verso il mare, lo possiamo considerare, invece, il suo “cavallo di battaglia”, il brano con il quale ha vinto il talent The Voice of Italy, e che il giorno dopo la vittoria ha cantato all’Arena di Verona sul palco dei Seat Music Awards.

Una capacità vocale straordinaria caratterizza la giovanissima interprete che nei suoi brani spazia tra soul, pop e la classica canzone melodica italiana, con un sound molto giovane e coinvolgente e testi semplici ed orecchiabilissimi. Carmen Pierri, sin da piccola, ascolta Alicia Keys, ma il suo mito indiscusso è Amy Winehouse, e le sue influenze musicali si palesano tutte anche nell’interpretazione delle cover inserite nell’album.

In contemporanea all’uscita dell’album, anche il videoclip di “Adesso”https://youtu.be/PTpFEgU3hcc uno degli inediti.

Continua quindi la collaborazione con giovani autori, come il precedente singolo, Adesso è infatti, stato scritto da Enrico Gabriele Gentile, Filippo Pelo e Filippo Pianosi.

A scegliere il titolo dell’album è stata proprio Carmen: “25” è il primo album della mia vita, e per questo non potevo non chiamarlo così. – racconta Carmen - Non è solo un numero ma un'icona, un'immagine di quello che è stato il mio ancora breve percorso. Innanzitutto rappresenta il giorno in cui sono nata, poi quando ero a The Voice of Italy a Milano, per tre mesi le camere degli hotel che mi avevano assegnato terminavano sempre col 25. Questo numero mi perseguita abbastanza, anche se non sono per nulla superstiziosa, anzi amo molto quello che si avvicina alla scienza. In questo album, ho deciso di mettere in risalto la me stessa che la gente ha conosciuto fino ad oggi. E' un progetto molto semplice, come sono io del resto ma, contiene anche delle sfaccettature che forse si allontanano un po' dalla realtà. Mi sono impegnata davvero tanto in questi mesi e sono riuscita lo stesso a lavorare durante il lockdown, ultimando le ultime cose. In questo album c’è il marchio, la scia di tutta la musica che ho ascoltato durante il periodo della registrazione. Ringrazio la Universal Music Italia, le persone che mi hanno sempre supportata e soprattutto i miei fan, che più semplicemente chiamo amici. Vi voglio bene più che mai, ma soprattutto ADESSO”…

Largo ai giovani, perché la musica non si ferma!

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata