STREET ART COMEDY La Web Serie Di MAUPAL & PIPPO CALIPPO

STREET ART COMEDY La Web Serie Di MAUPAL & PIPPO CALIPPO

Da sempre artista all’avanguardia, ironico e dissacrante, sempre attendo alle realtà quotidiane nazionali ed internazionali, Maupal, attraverso la web serie vuole accompagnarci in un viaggio attraverso la street art

stampa articolo Scarica pdf


Lo street artist romano Maupal, al secolo Mauro Pallotta lancia una web serie, completamente girata a Roma, in 5 puntate Street Art Comedy, dal 3 settembre sul canale youtube, in collaborazione con l’attore Marco Trabucchi, in arte Pippo Calippo, ovvero un anziano brontolone approdato su Youtube fin dal primo giorno di quarantena.

Da sempre artista all’avanguardia, ironico e dissacrante, sempre attendo alle realtà quotidiane nazionali ed internazionali, Maupal, attraverso la web serie vuole accompagnarci in un viaggio attraverso la street art, attraverso la forza comunicativa dei messaggi sociali che sono in essa contenuti.

STREET ART COMEDY è quindi un viaggio, dove non solo Maupal racconta le sue opere, la sua celebre arte, che lo ha reso famoso in tutto il mondo, ma uno strumento per combattere i pregiudizi e le continue censure dei non addetti ai lavori, nei confronti di quelli che ancora non considerano la street art una vera e propria espressione di arte contemporanea. E’ dei giorni scorsi la notizia che una delle ultime opere dell’artista romano “Recovery Fund” con Cappuccetto Rosso e il lupo in monopattino, sia stata completamente cancellata, a colpi di vernice a tinta unita.

Problemi sociali, politici e disonestà intellettuale vengono affrontati e denunciati dall’artista con eleganza ed intelligenza nella prima web serie che unisce la street art alla comicità e in cui Maupal si ritrova interprete di sé stesso. La serie racconta di Pippo, un anziano burbero e un po' pignolo, che sorprende Maupal nel dipingere su un muro un’opera speciale. Non comprendendone né il valore né il significato, si scaglia contro di lui minacciandolo di denuncia ed epitetandolo come “imbratta muri”. L’artista tenterà di convincere Pippo dell’importanza dell’arte e della comunicazione che contiene dando il via ad un piccolo tour tra le sue opere di street art nella Capitale.

Il prologo è già andato in onda, giovedì 3 settembre, dal titolo emblematico “Ma che stai a imbratta' i muri?" e rappresenta il primo incontro tra Maupal e Pippo Calippo, ovvero come e dove tutto ebbe inizio.

Maupal racconta e si racconta senza veli, disarmato, tra bei ricordi, soddisfazioni, sacrifici e delusioni, ma riuscirà a colpire e a sciogliere il rigido cuore di Pippo Calippo? Bisognerà attendere l’epilogo nella puntata che andrà in onda il 1 ottobre.

Una serie spassosa che racchiude 6 anni di lavoro di Maupal, e che svelerà, alla fine, l’opera inedita dell’artista, definita da quest’ultimo: “una speranza e un sogno comune, il desiderio che unisce tra il sacro e il profano tutti i cittadini della terra”.

Questa la programmazione delle puntate online sul canale bit.ly/SAC_maupal

Giovedì 3 settembre Prologo – “Ma che stai a imbratta' i muri?"

Giovedì 10 settembre Capitolo I – “La scala al contrario”

Giovedì 17 settembre Capitolo II – “Ma poi l'hanno preso 'sto gabbiano?"

Giovedì 24 settembre Capitolo III – “Censure alternative"

Giovedì 1 ottobre Epilogo – “Siamo tutti supereroi"

Restiamo tutti in trepida attesa per vedere svelata l’ultima opera di Maupal.

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata