INTER JUVENTUS 2019- 2020 - TOP E FLOP NERAZZURRI

INTER JUVENTUS 2019- 2020 - TOP E FLOP NERAZZURRI

La partita dice che la distanza tra Juve ed Inter è ancora notevolissima.

143
stampa articolo Scarica pdf

Vediamo chi sono stati i migliori all’interno di questa che è la prima sconfitta in campionato per i nerazzurri ed arriva nel momento peggiore e contro l’avversario peggiore.

I MIGLIORI:

LAUTARO MARTÍNEZ 7,5 - L’unico vero e costante pericolo offensivo per la Juventus, segna il rigore che riequilibra il risultato ed anche nel secondo tempo quando i nerazzurri spariscono sostanzialmente dal campo riesce a garantire alcune ripartenze interessanti, ma purtroppo per l’Inter predica nel deserto.

HANDANOVIC 7 – Prende tutto quello che si può prendere ed è incolpevole in occasione dei gol bianconeri, in alcune circostanze evita che il passivo diventi peggiore.

Veniamo ora a chi invece ha destato le maggiori perplessità in merito alla propria prestazione agonistica e caratteriale questa sera

I PEGGIORI:

LUKAKU 2 - Prestazione indecorosa di quello che doveva essere il fiore all’occhiello della campagna acquisti di questa stagione. Probabilmente non era nelle condizioni migliori ma è incomprensibile come possa essere rimasto in campo per tutta la partita non avendo azzeccato una singola giocata.

CONTE 2 - La scelta di tenere in campo Lukaku e sostituire Lautaro Martínez consegna di fatto la partita nelle mani della Juventus. Nel secondo tempo la squadra è inguardabile ed il tecnico non riesce ad incidere minimamente per cambiare in positivo il corso degli eventi ed anzi effettua il cambio meno logico che si potesse fare.

ASAMOAH 5 - Soffre la partita da ex, dalla sua fascia partono le maggiori insidie per i nerazzurri ed in fase propositiva è un vero disastro.

Federico Ceste 

© Riproduzione riservata