SASSUOLO INTER - I MIGLIORI E PEGGIORI TRA I NERAZZURRI

SASSUOLO INTER - I MIGLIORI E PEGGIORI TRA I NERAZZURRI

BRILLA LAUTARO, L'INGRESSO DI LAZARO È UNA POTENZIALE SCIAGURA.

67
stampa articolo Scarica pdf

Dopo la sconfitta patita prima della sosta con la Juventus, l’Inter torna alla vittoria in una partita che per larghi tratti ha avuto in pieno controllo. Ma nel finale si è spenta la luce ed il risultato è stato messo pesantemente a rischio.

Vediamo chi sono stati i migliori di questa partita.

LAUTARO MARTÍNEZ VOTO 9 - Sbaglia un gol apparentemente facile da realizzare ma è protagonista di una partita decisamente ottima. Mette lo zampino in tutte le azioni decisive della partita e quando esce la squadra si spegne completamente.

ROMELU LUKAKU VOTO 6,5 - Partita non entusiasmante ma due gol realizzati sono una ragione più che sufficiente per farlo entrare tra i promossi di giornata. L’intesa crescente con Lautaro Martínez è il segnale più incoraggiante fornito dal belga nella prestazione di oggi.

ANTONIO CANDREVA VOTO 6,5 - Supporto prezioso alle azioni offensive, sembra sempre in grado di creare pericoli alla difesa avversaria. La cura Conte sembra averlo totalmente rigenerato rispetto al giocatore anonimo apparso in maglia nerazzurra nelle ultime stagioni.

Veniamo ora a chi ha fornito segnali decisamente meno positivi durante la partita odierna

VALENTINO LAZARO VOTO 3 - Ingresso disastroso; sui primi tre tentativi di intervento commette tre falli, viene immediatamente ammonito ed è costretto poi a lasciare un’autostrada libera in occasione del terzo gol del Sassuolo per evitare un’espulsione. Difficile accumulare così tanti errori in poco più di 15 minuti d’impiego.

MILAN ŠKRINIAR VOTO 5 - Sembra un lontano parente del giocatore ammirato nelle precedenti stagioni. L’ adattamento al nuovo modulo procede molto lentamente. Nei bocciati entra lui ma tutto il reparto ha sofferto decisamente oltre misura nel finale.

SAMIR HANDANOVIC VOTO 5.5 - Non ha particolari colpe sui gol subiti ma non fa nemmeno interventi decisivi che ne possano risollevare la valutazione complessiva. Subire tre gol con la maglia dell’Inter è decisamente segno una giornata non positiva.

Federico Ceste

© Riproduzione riservata