SOLIDARIETA' NON SOLO COCKTAIL...

MIXOLOGY Academy, la scuola per i moderni bartender,dona oltre 1000 litri di latte alla Casetta Rossa e a Pane Quotidiano

stampa articolo Scarica pdf



www.corsiperbarman.it

Non solo cocktail: la scuola per i moderni bartender MIXOLOGY Academy regala latte a importanti realtà benefiche delle città dove ha le sue sedi: Roma e Milano.

Nel dettaglio, sono stati consegnati 780 litri alla Casetta Rossa nella Capitale e 816 litri a Pane Quotidiano nel capoluogo lombardo, due istituzioni con scopi sociali particolarmente apprezzate nelle rispettive città.

Casetta Rossa, alla Garbatella, ottavo municipio - casettarossa.org -, grazie al volontariato di un gruppo di cittadini del quartiere, gestisce varie attività pubbliche.

Dal 2001, è stata recuperata un'area verde per farne un parco, chiamato Cavallo Pazzo, oggi ricco di oltre 300 alberi ad alto fusto, pini secolari, una densa flora boschiva e tanti giochi per bambini. Il nome è un programma: nasce da una provocazione nell'anniversario della scoperta dell'America, "per ricordare che più che una scoperta fu una conquista", spiega il Presidente dell'associazione Luciano Ummarino.

Dalla vecchia baracca situata nell'area, dal 2006 è stato ricavato un edificio moderno e polifunzionale di oltre 100 metri quadri, con cucina, dove è attiva una trattoria sociale che serve a mantenere i costi dei vari servizi.

Casetta Rossa offre infatti corsi di italiano per stranieri, tenuti da docenti universitari in pensione, eventi culturali e campi estivi autogestiti per bambini; un forno a legna fruibile da tutta la comunità, laboratori di teatro, recitazione e di panificazione e corsi di fotografia; inoltre, organizza gruppi di acquisto ed escursioni a piedi e in bicicletta per Roma e per il Lazio per conoscere i luoghi storici e i quartieri popolari. Nel tempo Casetta Rossa è diventata insomma un riferimento importante per la vita di centinaia di famiglie. In questa emergenza sanitaria e sociale, vengono anche distribuiti generi alimentari a chi si trova in serie difficoltà economiche, oltre 400 soggetti circa a settimana. "Per questo il contributo della MIXOLOGY Academy ci è stato davvero prezioso", commenta Ummarino.

A Milano, Pane Quotidiano - panequotidiano.eu - è una istituzione storica, emblema stesso della tradizionale generosità dei milanesi. Dal 1898 l'associazione distribuisce gratuitamente ogni giorno pane, latte e l'indispensabile per la tavola dei più poveri nei due centri di viale Toscana 28 e viale Monza 335, grazie a un esercito di 140 volontari operativi dal lunedì al sabato, a turno. "Ci autofinanziamo - spiega il vicepresidente di Pane Quotidiano Luigi Rossi -. Distribuiamo tutto ciò che riusciamo a raccogliere dalle aziende produttrici: pane, latte, yogurt, frutta, verdura e pasta non mancano mai. Quando siamo fortunati, nel pacco ci sono anche salame, dolciumi e scatolame. Grazie quindi alla MIXOLOGY Academy che ha voluto essere vicino a chi non ha nulla".

Spiega Alessio Barchiesi, 31 anni, Direttore nazionale di MIXOLOGY Academy: "L’Accademia è nata per avviare concretamente persone di ogni età a una professione che può dare grandi soddisfazioni in tutto il mondo. Abbiamo circa un migliaio di allievi all'anno. Le nostre lezioni molto pratiche e il nostro metodo esclusivo consentono di trovare subito quanto meno una occupazione e nella maggior parte dei casi sfornano futuri manager e imprenditori di successo nell'HORECA. Ci anima quindi uno spirito di servizio. Quando è scattato improvvisamente il lockdown, ci siamo ritrovati con il magazzino pieno delle scorte di latte per i corsi di caffetteria che coinvolgono circa 40 persone al giorno nelle due sedi.

Abbiamo pensato subito alle associazioni benefiche che vediamo all'opera proprio nei quartieri dove abbiamo le nostre sedi, la Garbatella a Roma e viale Monza a Milano. Conosciamo da vicino queste realtà, sappiamo che sono davvero presenti e attive sul territorio e che aiutano la gente direttamente, senza intermediari. La nostra amicizia è nata così ma chissà dove ci porterà.

Stiamo pensando di organizzare dei corsi professionali gratuiti, nelle nostre sedi, per aiutare a rifarsi una vita chi è rimasto disoccupato a causa della crisi economica e dell’epidemia, e sicuramente con Casetta Rossa e Pane Quotidiano potremo

© Riproduzione riservata