Uomo E Soprano, Adonà Mamo È Casta Diva

Uomo E Soprano, Adonà Mamo È Casta Diva

L'attore e cantante è fuori con un singolo contro il pregiudizio, al grido dell'hashtag #FreeToBe

stampa articolo Scarica pdf

Una storia incredibile la sua, come è incredibile ascoltare la voce di un soprano nel corpo di un uomo. Un talento puro che inevitabilmente lo porta ad essere un caso unico nel suo genere. È la storia di Adonà Mamo, artista di altissimo profilo, dotato di una voce singolare e imparagonabile a quella di nessun collega; un dono che lo porta a cimentarsi con brani impossibili come l'ultimo singolo appena uscito, omaggio a "Casta Diva" di V.Bellini, dall'opera "Norma", un singolo contro ogni pregiudizio.

Link al video: https://www.facebook.com/480122012028538/videos/4750351415005555

Un brano che è una preghiera, che la sacerdotessa Gallica eleva alla luna per ribellarsi al giogo Romano. Adonà Mamo vuole rappresentare una nuova identità di genere, cantando come un reale soprano, esprimendo attraverso la voce la sua ribellione nel sistema sociale, sottolineando la voglia di vivere in piena libertà la propria essenza. “Essere se stessi” con grande dignità ed amarsi per ciò che siamo, un concetto che l'artista esprime appieno e accompagna all'hashtag #FreeToBe.

«Tutti abbiamo diritto di esistere e vivere la nostra vita» - dichiara il cantante che da sempre cerca la sua strada attraverso la propria singolare voce e, continua - «Che possano l’arte, la musica e l’anima del canto, abbattere ogni pregiudizio, è questo che spero ed è per questo che canto. Per trovare il mio posto in un mondo dettato da regole imposte, in cui spesso una voce come la mia fatica a trovare spazio».

© Riproduzione riservata