Beppe Sala, Pronto A Fare Il Bis

Il Sindaco di Milano ha annunciato la sua volontà di correre per un secondo mandato in occasione delle celebrazioni per il santo patrono

stampa articolo Scarica pdf

“In questi difficili mesi ho avuto modo di riflettere su cosa vuol dire amministrare politicamente la comunità milanese. Una riflessione che si intrecciava con la consapevolezza di sapere di dover prendere una decisione relativamente alla mia possibile ricandidatura. In più riprese ho sottolineato che volevo essere totalmente sicuro di avere in me le energie fisiche e mentali indispensabili per impegnarmi altri 5 anni. Ora sento che posso, anzi voglio, farlo”. 

Con queste parole, Beppe Sala, primo cittadino del capoluogo lombardo, ha annunciato la sua ricandidatura dopo la cerimonia di consegna degli Ambrogini d’Oro, riconoscimenti per i cittadini benemeriti, svoltasi per la prima volta in streaming, in ottemperanza alle normative anti Covid-19.

“Sono fiero di aver guidato Milano in un periodo così particolare, estremamente glorioso per i primi quattro anni e difficilissimo per l'ultimo, e, dando per scontato che non tutti saranno d’accordo, sono fiero di come l’ho fatto.- Ha aggiunto Sala - Ci sono opinioni e ci sono fatti: è un fatto che sono stati 4 anni di straordinaria crescita in cui Milano si è imposta all’attenzione del mondo per la sua attrattività e per un poderoso sviluppo del welfare, in quanto per noi la crescita si è sempre associata alla solidarietà. Un fatto è che la città si sta trasformando dal punto di vista urbanistico, ambientale e della mobilità. Un fatto è che per la prima volta nella sua storia Milano ospiterà le Olimpiadi. Poi è arrivato il Covid che ha messo in discussione molto ma non tutto, perché i valori fondanti di questa città, dall’imprenditoria all’impegno civico, dalla cultura universitaria alla creatività, non spariranno e anzi costituiranno la miscela per ripartire. Non mi candido, quindi, per completare un lavoro, ma per avviare una nuova fase che sarà difficile, ma che sono convinto riporterà Milano a essere d'ispirazione per il nostro Paese, per l’Europa e per il mondo". 

“L'annuncio della ricandidatura di Sala è una bellissima notizia - ha commentato il segretario del Pd Nicola Zingaretti in un tweet - un grande Sindaco che si rimette al servizio della sua città”.

“Azione lo sosterrà convintamente – ha affermato l’ex ministro e candidato sindaco della capitale Carlo Calenda – se lascerà fuori dalla coalizione i populisti”.

"Caro Beppe hai fatto la scelta giusta – ha scritto il primo cittadino di Firenze Dario Nardella - E non sarai solo a portarla in fondo. Per Milano, forza Sala!" 

Adriana Fenzi

© Riproduzione riservata