Federica Boldrin O Il Furore Espressivo

Federica Boldrin O Il Furore Espressivo

Uno sguardo sul mondo dell'artista padovana

stampa articolo Scarica pdf

Oggi andremo alla scoperta di un'artista giovanissima, appena 21enne, ma estremamente dotata: Federica Boldrin Santello, residente a Padova.

Dal punto di vista pittorico, l'arte della Boldrin ricorda l'espressionismo e il primitivismo e si concentra sull'irriducibile determinazione della creatrice, privilegiandone il punto di vista soggettivo e marcatamente emotivo.

Il colore e le pennellate decise detengono una potenza espressiva che non possono mancare di coinvolgere lo spettatore e la sua interiorità riflessa. Il primato conferito a questi aspetti è evidente nel quadro che ho scelto come immagine di copertina dell'articolo, intitolato La notte, in cui la visione si discosta dall'occhio e della percezione oggettiva della realtà per varcare le soglie insondabili dell'animo umano.

Non si insiste affatto sull'armonia e sull'eleganza, quanto piuttosto sulle passioni e sul vissuto personale che ammantano il quadro e le sue tinte calde di una forza straordinaria. La deformazione, accentuando gli aspetti emozionali, ci irretisce in un vortice di piacere favoloso e introspettivo, di puro furore cromatico.

Volumi e tinte esasperati, alterati e tratti figurativi ugualmente distorti e amplificati aprono una parentesi sulla valorizzazione dell'emotività accentuata dell'artista.

Un'aurea anomala, irrazionale, lontana dal senso comune rappresenta il marchio di fabbrica della Boldrin la quale, a parere di chi scrive, è destinata a raggiungere importanti traguardi artistici.

Note d'autrice:

Classe 2000, Federica Boldrin Santello si diploma presso il liceo Classico Tito Livio a Padova. Al momento, studia medicina nella stessa città e lavora come grafica. Coltiva la passione per la pittura e il disegno sin da piccola, avendola ereditata dal nonno artigiano e artista.

Durante il liceo, svolge il percorso AUREUS di specializzazione in Storia dell’Arte in inglese, dove apprende nozioni sulla medesima e anche tecniche di restauro. Lavorando anche come modella, impara nozioni di composizione sul campo della fotografia e del ritratto.
La Boldrin rivive, attraverso le sue opere, esperienze di vita salienti, come nell'ultima collezione, dove esplora il passaggio alla vita adulta e le sue sfide. 

© Riproduzione riservata