Sassuolo 1 Juventus 3 Le Pagelle Bianconere Stagione 2020/2021

Sassuolo 1 Juventus 3 Le Pagelle Bianconere Stagione 2020/2021

I bianconeri rimangono aggrappati al treno Champions grazie a un Buffon straordinario

stampa articolo Scarica pdf

Dopo la brutta sconfitta rimediata col Milan, i bianconeri, avevano bisogno di una vittoria per aggrapparsi al treno Champions. Il match sembrava mettersi male dopo poco più di 15 minuti con un rigore concesso al Sassuolo parato da un Buffon ancora reattivo, Rabiot e Ronaldo chiudevano il primo tempo sul doppio vantaggio per la vecchia signora. Nella ripresa c'è spazio per il gol di Raspadori che ridà speranze ai neroverdi e per la 100 rete di Dybala che di fatto chiude il match.

Gianluigi BUFFON 8: Ha annunciato l'addio alla Juve a fine stagione e per farlo ha sfoderato una prestazione da top player, rigore parato e altri buoni interventi che permettono ai bianconeri di conquistare i 3 punti.

DANILO 5,5: Non sempre fa la cosa giusta, un calo che alla lunga dopo tante partite giocate a buon livello ci sta.

Matthijs DE LIGT 6,5: Una partita da leader difensivo, contiene l'attacco neroverde senza condere centimetri vitali, in impostazione fatica un po'.

Leonardo BONUCCI 5: Partita sottotono, i interviene scomposto concedendo un rigore che poteva costare caro, e sul gol di Raspadori è in ritardo. Troppi errori.

ALEX SANDRO 6,5: Salva il match con un intervento in anticipo su Berardi a porta spalancata.

Dejan KULUSEVSKI 7: Qualche scatto e poi l'assist a Dybala.

ARTHUR 5,5: Manca in fase di copertura e apre varchi nella propria difesa. (dal 61’
BENTANCUR 6: Buon ingresso e buona partita).

Adrien RABIOT 7: Fa una cosa giusta e una sbagliata, perde il pallone che concede il rigore al Sassuolo, poi con un accelerazione apre la difesa e segna il gol del vantaggio per i suoi.

Federico CHIESA 6,5: Primo tempo sterile, nella ripresa si aprono varchi e li sfrutta con la sua velocità. (dal 80’ CUADRADO sv).

Cristiano RONALDO 8: Oggi meglio, più voglioso. Pressa, aiuta i compagni e come premio trova il 100 gol con la maglia della Juve.

Paulo DYBALA 7,5: Primo tempo di attesa e ripartenza, non proprio il suo gioco, nella ripresa trova la rete, la numero 100 anche per lui, che chiude il match e fa tirare un sospiro di sollievo a tutti.(dal 80’ MCKENNIE sv).

All. Andrea PIRLO 6,5: Rischia nei primi minuti di subire la rete per un rigore regalato dalla sua difesa, imposta una gara di attesa e contropiedi che viene premiata con 3 gol e una fiammella di speranza verso la Champions ancora accesa.

Valerio Mirata 

Fonte foto: Eurosport

© Riproduzione riservata