LAZIO SVELATA ANCHE LA SECONDA MAGLIA DOMINATA DAL BIANCO

Ottimo lavoro di Lazio e Macron: svelata la seconda maglia, dominata dal bianco ed indossata da Anderson

stampa articolo Scarica pdf

Dopo la fake new sulla maglia verde, Lazio e Macron hanno svelato tutte e tre le maglie per la prossima stagione e ora il "problema" è eleggere la migliore. Dalla classica maglia celeste alla maglia bianca svelata ieri fino alla terza black è un escalation: il classico, il romantico e il moderno, ce n'è per tutti i gusti. 

Ieri svelata la seconda divisa biancoceleste per la stagione 2021-2022. Domina il bianco e sarà anche per la scelta di avere Felipe Anderson come modello che subito la vena romantica è scoppiata nei cuori biancocelesti.  Quasi totalmente bianca con le bande celesti e blu, l'hanno indossata per la prima volta, con il brasiliano, Danilo Cataldi e Thomas Strakosha. Si va a completare così il "corredo" biancoceleste.

La prima è ‘classica’ di colore celeste, la seconda è nera con il logo che ricorda la ‘maglia bandiera’ e ora la terza in cui domina il bianco. Ancora complimenti, oltre che alla Lazio, alla Macron non solo per lo stile, ma anche per la scelta che guarda con un occhio di assoluto riguardo all'ambiente per l'utilizzo del tessuto Eco-Softlock, poliestere 100% proveniente da plastica riciclata. Una risposta assolutamente positiva ai soliti "criticoni" che non apprezzano la Macron preferendo brand tecnici più altisonanti e lamentano il club biancoceleste per l'assenza di uno sponsor. Basterebbe guardare le maglie biancocelesti per tacere, ma ci ha pensato la Juventus svelando la sua maglia (Adidas) con il suo sponsor a valorizzare maggiormente, se proprio ce ne fosse bisogno, l'ottimo lavoro della Lazio.

Enrica Di Carlo Foto SS Lazio 

© Riproduzione riservata