BONAFONI-COFANO EX RIMESSA ATAC AD AMAZON FALLIMENTO BUONA POLITICA

BONAFONI-COFANO EX RIMESSA ATAC AD AMAZON FALLIMENTO BUONA POLITICA

NO A CESSIONE PEZZI CITTÀ A PRIVATI, CON ‘ROMA FUTURA’ AL VIA PROGETTAZIONE PARTECIPATA

stampa articolo Scarica pdf



“Apprendiamo con sgomento la notizia dell’aggiudicazione dell’ex rimessa Atac di via Ragusa alla multinazionale dell’e-commerce Amazon. Uno spazio pubblico, in stato di abbandono dal 2006, è finito nel concordato preventivo di Atac ed è stato comprato all’asta dal colosso di Jeff Bezos per 10,5 milioni di euro.

A nulla sono valsi i tentativi e le proposte di riqualificazione dell’area avanzate in questi anni da associazioni e comitati. L’ex rimessa è stata oggetto di una vera e propria svendita, se si considera che il suo valore era stato stimato dall’azienda per oltre 14 milioni di euro. All’evidente e netta perdita economica ai danni delle cittadine e dei cittadini di Roma, si aggiunge, però, l’ancor più preoccupante prassi di cedere ai privati pezzi di città che è diventata modello di gestione del territorio da parte di un’amministrazione disposta a risolvere problemi contabili a colpi di aste al ribasso e incapace di avere uno sguardo lungo sulla città. Un approccio cieco, applicato indistintamente anche a danno di spazi che sono già stati restituiti a un uso sociale, come la Casa delle Donne ‘Lucha y Siesta’, luogo di relazione, accoglienza e cura su cui il 5 agosto saremo costretti in un’altra asta a giocare una partita che non possiamo perdere.

La svendita e la privatizzazione di spazi pubblici da parte delle multinazionali rappresenta il fallimento della buona politica: quella che con la lista civica ecologista, femminista ed egualitaria ‘Roma Futura’ vogliamo invece riaffermare al governo di Roma, attraverso il coinvolgimento di associazioni e comitati nella progettazione e gestione partecipata di beni pubblici e beni comuni, unico antidoto a una visione neoliberista e speculativa degli spazi urbani”.

Così in una nota la presidente di POP idee in Movimento e capogruppo della Lista Civica Zingaretti al Consiglio regionale del Lazio Marta Bonafoni e il coordinatore di POP del Municipio VII Emiliano Cofano.

© Riproduzione riservata