Europa League, I Gironi Delle Squadre Italiane

Napoli con Leicester City, Spartak Mosca e Legia Varsavia; Lazio con Lokomotiv Mosca, Olympique Marsiglia e Galatasaray

stampa articolo Scarica pdf

Sorteggio benevolo per il Napoli e un po' meno per la Lazio per quanto riguarda i gironi di Europa League.

I partenopei (girone C) di Luciano Spalletti saranno, infatti, opposti agli inglesi del Leicester City, ai russi dello Spartak Mosca e ai polacchi del Legia Varsavia: se gli albionici (detentori della FA Cup e freschi vincitori del Community Shield) sono certamente un avversario ostico, le altre due compagini sembrano davvero abbordabili.

Compito assai arduo, invece, per la Lazio di Maurizio Sarri, finita in un girone (l'E) con i russi della Lokomotiv Mosca detentori della loro Coppa nazionale, i francesi dell'Olympique Marsiglia e i turchi del Galatasaray Istanbul: un raggruppamento che si presenta come molto equilibrato.

La nuova struttura dell'Europa League prevede che la prima classificata di ciascun girone sia promossa agli ottavi di finale, mentre le varie seconde dovranno giocarsi il passaggio del turno mediante degli spareggi con le terze classificate dei gironi di Champions League.

Le compagini piazzatesi al terzo posto di ciascun raggruppamento di Europa League saranno, infine, "dirottate" nella nuova Conference League, disputando degli spareggi con le seconde classificate nei gironi di tale competizione.

L'ultimo sodalizio italiano ad aggiudicarsi l'Europa League è stato il Parma, che nel 1998-'99 (quando la kermesse era ancora denominata Coppa UEFA) sconfisse per 3-0 l'Olympique Marsiglia nella finale disputatasi a Mosca il 12 maggio 1999.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Emanuele Gambino (Unfolding Roma Magazine)

© Riproduzione riservata