Monza-Cremonese 1-0 Seconda Giornata Serie B 2021-'22

Il Monza si aggiudica il delicato confronto casalingo con la Cremonese: decisiva la rete di Christian Gytkjaer, subentrato a inizio ripresa al giovane Samuele Vignato

stampa articolo Scarica pdf

Pur (a tratti) soffrendo, il Monza si aggiudica il delicato confronto casalingo con la Cremonese: decisiva la rete di Christian Gytkjaer, subentrato a inizio ripresa al giovane Samuele Vignato.

C'è aria di (composta) festa all'U-Power Stadium per il Monza che ritrova il proprio pubblico dopo un anno, sei mesi e una settimana (consistenti in 554 giorni), in quanto l'ultima partita interna dei biancorossi prima delle restrizioni dovute alla pandemia fu Monza-Arezzo 1-1 di sabato 22 febbraio 2020, valida quale ventisettesima giornata del campionato di Serie C 2019-'20: i primi minuti di gara vedono, però, i brianzoli soffrire terribilmente una bella Cremonese.

Già al 1', infatti, gli ospiti sfiorano la rete con Baez, che (liberato solo dinanzi a Di Gregorio da un colpo di testa di Ciofani) manca di poco il bersaglio con un pallonetto in diagonale che si spegne non lontano dall'incrocio dei pali. Al 6' la "Cremo" va addirittura a segno, quando un traversone basso di Baez trova Ciofani repentino nel controllare la sfera e (da centroarea) insaccare con un preciso destro rasoterra che s'infila nell'angolino basso alla destra dell'incolpevole portiere biancorosso: il VAR, però, rileva la posizione irregolare di Zanimacchia, che copre la visuale a Di Gregorio, sicché il risultato resta sullo 0-0, coi briantei che possono tirare un sospiro di sollievo. Al 20' Zanimacchia prova la conclusione dalla distanza trovando Di Gregorio pronto a bloccare senza patema alcuno, quindi il Monza si rende pericoloso per due volte nel volgere di pochi giri di lancette: al 22' un sinistro di Colpani viene "murato" in calcio d'angolo da Fiordaliso e sul successivo tiro dalla bandierina Paletta inzucca anticipando tutti ma mettendo sul fondo. Al 35' ci prova ancora Colpani (lanciato da Mota Carvalho), ma il suo tentativo in scivolata è neutralizzato dall'anticipo in uscita bassa del portiere ospite Carnesecchi. L'ultima azione saliente della prima frazione consiste in un "tiro a giro" di Zanimacchia al 38', con la sfera che termina abbondantemente oltre la trasversale. Le due squadre vanno, quindi, al riposo sullo 0-0.

Il Monza inizia la ripresa con Gytkjaer al posto di Vignato e Machin in sostituzione di Colpani: appunto l'attaccante danese sblocca il risultato al 65', incornando splendidamente in rete (sul palo più lontano) un bel cross di Pedro Pereira dalla destra. Il goal infonde sicurezza al Monza, togliendola alla Cremonese. Al 72' Barillà (entrato al 66' al posto di Scozzarella) manca abbondantemente il bersaglio con una comunque spettacolare girata al volo di sinistro. Al 75' uno scontro tra Di Gregorio e Strizzolo (in campo dal 57' in luogo di Zanimacchia) vede quest'ultimo avere la peggio: al suo posto entra Nardi. I minuti scorrono col Monza a gestire la situazione e la Cremonese a tentare con traversoni lunghi, sui quali la retroguardia brianzola fa buona guardia: l'unico pericolo per la porta briantea è un suggerimento di Baez per Di Carmine sul quale Paletta interviene in spaccata mettendo in angolo (87'). Il velleitario destro di Baez al 95' spentosi in Curva Nord è l'epilogo del confronto, che segna il ritorno del Monza al successo dinanzi al proprio pubblico dopo ben 575 giorni (un anno, sei mesi e 28 giorni): l'ultima vittoria interna prima delle restrizioni dovute alla pandemia fu Monza-Lecco 4-0 di sabato 1° febbraio 2020 (ventiquattresima giornata del campionato di Serie C 2019-'20).

Dopo la pausa dovuta agli impegni delle Nazionali, i "bagai della Brianza" torneranno in campo sabato 11 settembre (inizio alle ore 14), quando saranno ospiti della SPAL al "Paolo Mazza" di Ferrara.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Archivio Unfolding Roma Magazine

MONZA-CREMONESE 1-0 (0-0)

RETE: Gytkjaer al 65’.

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Donati, Paletta, Caldirola; Pedro Pereira, Colpani (dal 46’ Machin), Scozzarella (dal 66’ Barillà), Brescianini, Carlos Augusto; Vignato (dal 46’ Gytkjaer), Mota Carvalho (dall’80’ D’Alessandro). Allenatore: Giovanni Stroppa.

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Sernicola, Fiordaliso (dall’80’ Deli), Ravanelli, Valeri; Valzania, Castagnetti; Baez, Buonaiuto (dal 64’ Bartolomei), Zanimacchia (dal 57’ Strizzolo, dall’80’ Nardi); Ciofani (dal 57’ Di Carmine). Allenatore: Fabio Pecchia.

ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì.

NOTE: ammoniti Colpani (M) al 47’ pt, Castagnetti (C) al 48’, Valzania (C) al 59’, Mota Carvalho (M) al 60’, Caldirola (M) al 70’. Calci d’angolo 6-2 per la Cremonese. Recupero 2’+5’. Campo in condizioni eccellenti. Spettatori 2501, per un incasso di Euro 37.703.


© Riproduzione riservata