Raffaello E La Leggenda Della Fornarina

Raffaello E La Leggenda Della Fornarina

Brunella Platania, Mino Caprio, Luca Notari e Manuel Amicucci sono i protagonisti dello spettacolo con libretto e musiche di Giancarlo Acquisti, liriche di Giancarlo e Alessandro Acquisti e la regia e le coreografie di Marcello Sindici

stampa articolo Scarica pdf

La morte improvvisa di Raffaello Sanzio, il Grande Pittore del Rinascimento, è avvolta dal mistero.


Nessuno sa esattamente cosa sia avvenuto la notte di quel venerdì Santo 5 del 1520.


Raffaello muore a 37 anni, al culmine del successo, a Trastevere, nel letto della sua modella Margherita, detta la Fornarina.


Gia Fort Shoping, scrittore contemporaneo, dedito al rum e con una fama da ozioso, cerca di indagare sugli ultimi momenti di vita del grande pittore.


Alla ricerca di una storia che potesse ispirarlo, infatti, si imbatte nelle biografie del Vasari e si appassiona alla vicenda, cominciando a cercare informazioni.


Tra documenti storici, ricordi, leggende e pettegolezzi, Gia Fort Shoping ricostruisce una propria versione della storia, in cui realtà e fantasia popolare si fondono.


Ne viene fuori una racconto ricco di passione, amore e scandali, che vede protagonisti Raffaello e la sua amata Fornarina: una storia d’amore breve, ma appassionante e dal finale tragico.


Brunella Platania (Fornarina), Mino Caprio (Gia Fort Shoping), Luca Notari (Raffaello Sanzio) e Manuel Amicucci (Agostino Chigi) sono i protagonisti di questa storia con libretto e musiche di Giancarlo Acquisti, liriche di Giancarlo e Alessandro Acquisti e la regia e le coreografie di Marcello Sindici.


Una versione recital dell’Opera musical moderna andata in scena al Teatro Argentina nel 2011, ai Musei Capitolini nel 2012 e al Teatro Salone Margherita nel 2014, con già protagonista la grandissima Brunella Platania.


Sul palco, insieme a questi professionisti dello spettacolo dal vivo, attori ancora non professionisti o allievi che danno vita a quadri colorati e spesso ricchi di emozione.


Le musiche e le liriche sono molto coinvolgenti, alcune con maggior richiamo allo stile dell’Opera moderna, altre più vicine alla tradizione musicale romanesca.


Brunella Platania e Luca Notari compongono una coppia affiatata che regala momenti intensi e vocalmente appassionanti.


Mino Caprio è un grandissimo interprete, attore e doppiatore che non ha bisogno di presentazioni.


Li affianca Manuel Amicucci ben credibile nei panni del cattivo e affascinante Agostino Chigi.


Nota di merito per Melania Di Giorgio che dimostra di aver fatto un bel percorso nella formazione in canto.


L’ensemble si dimostra più forte nei momenti corali più accesi, meno convinto in quelli più intimi in cui si richiede maggiore intensità espressiva e minor movimento.


Sono giovani attori, l’esperienza porterà loro la capacità di saper dosare sorrisi e lacrime.


“Raffaello e Fornarina”

Versione Recital

Dall’Opera Musical Moderna

RAFFAELLO e la LEGGENDA della FORNARINA

Libretto e Musiche

GIANCARLO ACQUISTI

Liriche

GIANCARLO ed ALESSANDRO ACQUISTI

Coreografie e Regia

MARCELLO SINDICI

Con

BRUNELLA PLATANIA nel ruolo di Fornarina

MINO CAPRIO nel ruolo di Gia Fort Shoping

LUCA NOTARI nel ruolo di Raffaello Sanzio

MANUEL AMICUCCI nel ruolo di Agostino Chigi

e con

Roberta Cannizzaro, Adina De Santis, Camilla De Bernart, Ilenia De Cristofaro, Rossella De Rubertis, Sofia Doria, Melania Di Giorgio, Jasmine Gheorghe, Alessandro Gravano, Gabriel Mannozzi De Cristofaro, Paolo Mannozzi, Patrizia Novelli, Carlotta Parlagreco, Cesare Pizzuto, Beatrice Rinaldi, Alice Rossi, Valentina Simonetto, Luca Virone.

Costumi: Simonetta Gregori – Assistenti costumisti: Ilenia De Cristofaro, Patrizia Meuti, Laura Delreno – Assistente scenografa e direttore di scena: Angela Carano – Segreteria Organizzativa: Tiziana Argenti

Social Media Manager: Claudia Grohovaz – Foto di Scena: Alex Bresciani


Flaminio Boni

© Riproduzione riservata