Sanremo 2023: Chiara Ferragni E La Lettera A Se Stessa

Sanremo 2023: Chiara Ferragni E La Lettera A Se Stessa

C'era attesa per il monologo di Chiara Ferragni: la lettera a se stessa divide il pubblico

stampa articolo Scarica pdf

Una lettera se stessa, alla Chiara bambina, per mostrarle dove è arrivata, per dirle sì, ce l'hai fatta. Così Chiara Ferragni sul palco dell' Ariston  si mette a nudo. Simbolicamente, con un abito che è un disegno del suo corpo attraverso il quale manda un messaggio: "Se lo nascondi sei una suora, se lo mostri sei una tro**a. Sfida i pregiudizi". 

Non c'è solo il suo corpo: c'è la famiglia, l'amore e il lavoro.

"Ho due bambini splendidi adesso - continua la lettera - Diventerai una mamma anche tu...Sarà semplice fare il genitore? Mai. Solo i tuoi figli potranno dare giudizi sul tuo operato. Ti sentirai in colpa ad avere altri sogni oltre la famiglia... Sei una brava madre, non perfetta ma brava abbastanza. Celebra i tuoi successi, quelli grandi e quelli piccoli. Non sminuirti mai di fronte a nessuno... Da donna dovrai affrontare tante battaglie e lavorare il doppio. Essere una donna non è un limite, dillo a tutte le tue amiche e lottate insieme per cambiare le cose... Ti vorrei abbracciare piccola Chiara, alla fine andrà tutto bene, sono fiera di te”.

Il web l'aspettava e le reazioni non si sono fatte attendere. Entusiaste per la prima uscita, applaudita per l'eleganza e la naturalezza sfoggiate in conduzione, meno positive per il tanto atteso monologo.  Lungo, monotono,  già sentito: una sorta di recita di una poesia. La retorica della donna che ce l'ha fatta, che si congratula con se stessa e solo per questo  dovrebbe motivare altre donne a fare altrettanto, non è stata apprezzata. Lei che sui social è la protagonista principale dei propri profili, come è giusto che sia, è salita sul palco dell' Ariston con lo stesso copione e una platea ancora più vasta.  Ha riacquistato punti quando ha fatto il suo, da influencer, creando il profilo personale ad Amadeus: genuina e giovanile, più vicina al suo mondo e al suo modo di essere.  La sua esperienza è appena cominciata, così come il Festival: tornerà sul palco nella finale di sabato. Il ghiaccio è rotto, è pronta a stupire ancora.

Enrica Di Carlo

© Riproduzione riservata