Il Sequestro Al Teatro Golden Si Ride Con Roberto Ciufoli

Il Sequestro Al Teatro Golden Si Ride Con Roberto Ciufoli

In scena fino al 5 novembre al Teatro Golden "Il sequestro", divertente commedia di Fran Notes con Roberto Ciufoli

stampa articolo Scarica pdf

Un sequestro un po’ maldestro quello in scena al Teatro Golden dal 26 ottobre al 5 novembre, sicuramente ironico e dal fine nobile. Un mercato rionale è destinato a chiudere per una scelta politica fraudolenta, lasciando senza lavoro più di 20 famiglie a vantaggio dell’ennesima speculazione edilizia. Paolo non ci sta: chiudere il suo banco al mercato vorrebbe dire trasferirsi con la famiglia a Campobasso, a casa dei suoceri. Cosa può fare per evitare questa triste conseguenza? Decide di sequestrare Angelo Cecconi, il figlio del ministro che apporrà la firma sul decreto decisivo. E’ evidente, però, che Paolo non è un criminale, il sequestro decisamente non fa per lui e l’aiuto del  buffo cognato Mauro, sceso in piazza per protestare contro il rischio chiusura, non garantisce la riuscita del piano. Sarà allora l’intervento della sorella Monica, più scaltra, ad aiutarli a portare a termine il piano o vincerà l’onestà della famiglia? Il finale vi attende al Teatro Golden, intanto a vincere è sicuramente il divertimento.

“Il Sequestro” infatti è una commedia divertente e leggera. Il tema è di attualità, così come i continui rimandi alla politica, ai sotterfugi e alle ingiustizie, grandi e piccole, a cui ogni giorno assistiamo o ne siamo vittime. Si sviluppa in un unico atto, nel salone di una casa semplice, con un ritmo incalzante, un botta e risposta a suon di battute, equivoci, giochi di parole e risate. Anche il cambio d’abito dei protagonisti fa parte dello spettacolo, l’unico momento di pausa.

Roberto Ciufoli, che interpreta il cognato Mauro, vi coinvolgerà con la sua simpatia e la sua mimica. Sarah Biacchi, sulla scena Monica, è travolgente e intraprendente, anche lei però non ha il curriculum da sequestratrice e vi ritroverete in Paolo, interpretato da Simone Colombari, la classica “brava persona”. Alessandra Frabetti è il ministro, la donna in carriera disposta a tutto, cinica e disonesta al pari del figlio Angelo, Salvatore Riggi, che brilla per una dizione perfetta e impeccabile. Non vi illudete, non è il classico “figlio di” vittima del sistema, ma si rivela tutt’atro…ovviamente con ironia e intelligenza.

“Il sequestro” è una commedia di Fran Nortes, traduzione di Piero Pasqua e regia Rosario Lisma.

DAL 26 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2023

Teatro Golden

Via Taranto, 36 – Roma 00182

Info 06.70493826

© Riproduzione riservata