Lazio-Sampdoria 4-0

La Lazio risponde presente: poker alla Sampdoria, doppietta Immobile

stampa articolo Scarica pdf

Poker servito. La Lazio schianta 4-0 la Sampdoria e tiene il passo di Roma ed Inter. La corsa Champions entra sempre pù nel vivo. Ancora numeri da record per i biancocelesti, 83 gol totali realizzati 29 sigilli di Immobile (41 in tutta la stagione). Insomma, pomeriggio perfetto quello dell'Olimpico in bella cornice di pubblico:45 mila spingono la squadra di Inzaghi alla vittoria. Match sbloccato intorno alla mezz'ora dall'incornata di Milinkovic, raddoppio in chiusura di tempo di de Vrij al sesto gol stagionale. Unica pecca l'infortunio muscolare di Parolo, uscito anzitempo lasciando spazio a Lukaku.

Nella ripresa il ritmo cala e la Samp prova a rendersi pericolosa in due occasioni con Zapata, ma il colombiano fortunatamente per Strakosha non è preciso.


Nei minuti finali la Lazio chiude definitivamente il conto con il 3-0 ad opera di Immobile su perfetto assist di Milinkovic, e poi ancora l'attaccante laziale batte Viviano con un precisissimo piattone destro.

Si torna in campo domenica prossima al “Grande Torino” contro i granata. Una partita insidiosa, ma per continuare a cullare il sogno Champions sarà necessaria un'altra prestazione come quella di oggi.

22 Aprile 2018NEWS

Lazio-Sampdoria 4-0

Marcatori: 32' Milinkovic (L), 43' de Vrij (L), 85', 88' Immobile (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Caceres, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo (19' Lukaku), Leiva (87' Di Gennaro), Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson (79' Nani), Immobile. 

A disp. Guerrieri, Vargic, Luiz Felipe, Wallace, Bastos, Basta, Crecco, Jordao, Caicedo. 

All. Simone Inzaghi

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Andersen, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet (53' Kownacki); Ramirez (66' Linetty); Caprari, Zapata (60' Quagliarella). 

A disp. Belec, Tozzo, Silvestre, Regini, Sala, Verre, Capezzi, Alvarez. 

All. Marco Giampaolo

ARBITRO: Orsato (sez. Schio). Ass: Di Fiore-Manganelli. IV: Manganiello. VAR: Pairetto. AVAR: Ranghetti.

NOTE. Ammoniti: 24' Leiva (L), 25' Praet (S), 67' Torreira (S)

© Riproduzione riservata