L'invito Di Biro Alle Sue Feste Eleganti

L'invito Di Biro Alle Sue Feste Eleganti

Uscito da pochi giorni, il nuovo singolo di Birø, anticipa un album tutto da ascoltare

stampa articolo Scarica pdf

“Feste Eleganti” è il nuovo singolo di Birø, che anticipa la pubblicazione del suo primo album “Capitolo 1: La Notte”, la cui uscita è prevista per il 2019.

Birø, come ci ha già mostrato nel suo primo EP “Incipit”, facendo propria la tradizione cantautorale italiana, ci racconta delle storie e ci mostra delle immagini mettendole in musica, usando però delle sonorità elettroniche giovani e sofisticate al tempo stesso.

Dopo l’uscita di “Incipit, Birø si è fatto conoscere al grande pubblico con un tour importante, che ha avuto tappe come il Mi Ami 2017 e il Collisioni Festival, riscuotendo ottimi gradimenti di pubblico e di critica ed entrando così nella rosa degli artisti su cui puntare.

La produzione del cantautore varesino è da sempre caratterizzata dalla fusione fra musica elettronica ed analogica, cosa che diviene particolarmente evidente in questo brano, dalle immagini quasi introspettive, in cui le sue camicie stropicciate contrastano con gli abiti eleganti degli altri invitati; così mentre tutti sono presi dall’allegria dei festeggiamenti, Birø riesce a concentrarsi solo sui suoi ricordi, marcando dunque il distacco tra mente e realtà, quella linea cioè da cui troppo spesso scaturisce un disagio che l’artista sa cogliere e trasferire al suo pubblico attraverso la musica: in “Feste Eleganti” infatti i suoni danno l’idea di estendersi ed allungarsi proprio a supportare un pensiero che si muove al di là della festa stessa.

In qualche modo quindi “Feste Eleganti” riprende la tematica di “Incipit”, concept album in cui la gioventù di un ragazzo veniva analizzata attraverso il racconto di un'unica serata, descrivendo gli eventi in successione cronologica. Ora però Birø comincia ad analizzare i sentimenti in una prospettiva più ampia. Non è più solo un giovane che ci racconta la storia della sua formazione e le ansie di un ragazzo alle prese con se stesso, ma ci mostra che ha davvero, artisticamente parlando, molto di interessante da dire sia contenutisticamente, sia musicalmente: la sperimentazione e l’esplorazione dei suoni che Birø elabora infatti non va mai a svantaggio dei testi, anzi permette sempre di evidenziare un certo spessore contenutistico.

Non ci resta dunque che gustarci questo nuovo singolo di Birø in attesa di ascoltare “Capitolo 1: La Notte”.

Barbara Gottardi 

© Riproduzione riservata