I Top E I Flop Di Genoa-Ascoli 3-2 Quarto Turno Coppa Italia 2019-'20

I Top E I Flop Di Genoa-Ascoli 3-2 Quarto Turno Coppa Italia 2019-'20

Nel Genoa brillano Pinamonti, Pandev e capitan Criscito, mentre delude Cleonise

stampa articolo Scarica pdf

I TOP E I FLOP DEL MATCH

Nel Grifone che, pur soffrendo, avanza agli ottavi di finale, i migliori in campo sono Pinamonti, Pandev e capitan Criscito.

Per quanto riguarda l'attaccante dell'Under 21 azzurra, è bravo nel “bruciare” sullo scatto i difensori ascolani in occasione dell'1-0, nonché coraggioso (quanto preciso e fortunato) sulla rete del 3-2: il suo tiro al volo spazza via l'incubo.

Molto positiva anche la prova di Pandev: gettato nella mischia quando tutto sembra perduto, "scuote" tutta la squadra, giocando praticamente a tutto campo e mettendo in apprensione le retroguardia marchigiana.

Al di là della sfortunata autorete, Criscito si conferma autentico leader di questo Genoa: una volta incassato l'uno-due ospite, si getta in avanti, facendosi trovare al posto giusto al momento giusto, per insaccare il 2-2 con un preciso sinistro su cross di Pajac.

Non positiva, invece, la prestazione di Cleonise, assolutamente evanescente.

Fra i bianco-neri ascolani, eccellente prestazione per Ardemagni, mentre non brilla di certo Brlek: poche idee e confuse.

Giuseppe Livraghi

(La fotografia è opera di Emanuele Gambino)

© Riproduzione riservata