International Roma Film Corto Independent Cinema

International Roma Film Corto Independent Cinema

XI edizione

stampa articolo Scarica pdf

Si è aperta ieri, martedì 10 dicembre, l’XI edizione dell’International Fest Roma Film Corto – Independent Cinema. La Rassegna offrirà una ricca selezione del meglio del cinema italiano e internazionale indipendente, nel formato cortometraggio, e non solo: previsti, nella Selezione Ufficiale, documentari e docufilm, film d’archivio e di sperimentazione.

La Rassegna, per la prima volta all’Officina delle Arti “Pier Paolo Pasolini”, dove si svolgerà anche nella giornata dell’11 - dalle 17,00 alle 22,30 - avrà luogo, sempre l’11 dicembre - dalle 10 alle 14,30 – e il 12 - dalle 16,00 alle 18,45, presso l’Archivio Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi. Si concluderà sabato 14 dicembre, dalle ore 17,00, nella splendida cornice del Tempio di Adriano. Qualificata come sempre la Giuria, che sarà presieduta quest'anno dal direttore della fotografia Beppe Lanci.

Diversi gli eventi previsti nell’ottica del Progetto di formazione e divulgazione culturale proprio al Festival. Tra gli incontri che si svolgeranno all’Officina “Pasolini”, vanno segnalati: la consegna dei “Diplomi di Merito” ai vincitori del Contest riservato alle opere letterarie selezionate - Sezione “Libri da vedere” - per le categorie: Editi, Inediti e Vintage; l’incontro-dibattito sul tema “La nuova editoria e la neolettura multimediale. La saggistica del sapere formativo”, con un intervento di Massimo Pedroni; la presentazione del libro “La Roma di ‘Mamma Roma’” di Federica Capoferri, presente l'autrice, saggista, docente e giurata del Festival; la tavola rotonda sul tema: “Il cortometraggio: la poetica filmica non omologata, terreno privilegiato dell’autorialità al femminile?”; la masterclass: “Vedere, leggere, scrivere per immagini. Oltre l'organizzazione produttiva: la riproduzione e reinterpretazione dell”’immagine del presente” nel cortometraggio, e la distribuzione da inventare”, interviene Annio Gioacchino Stasi, sceneggiatore e docente di Laboratorio Creativo.

Tra i film in cartellone, merita attenzione il docufilm di produzione Rai, “Non far rumore” della giornalista Alessandra Rossi, diretto da Mario Maellaro, sul tema degli immigrati italiani in Svizzera nel dopoguerra, che verrà proiettato l'11 alle ore 21, presso l’Officina “Pasolini”.

Il programma completo del Festival è consultabile sul sito ufficiale del Festival  www.romafilmcorto.it.

Chiara Zanetti

© Riproduzione riservata