I Top E I Flop Di Hellas Verona-Torino 3-3 Sedicesima Giornata Serie A 2019-'20

I Top E I Flop Di Hellas Verona-Torino 3-3 Sedicesima Giornata Serie A 2019-'20

Prestazioni eccellenti di Ansaldi, Berenguer e Verdi. Aina, partita da dimenticare...

stampa articolo Scarica pdf

I TOP E I FLOP DEL MATCH

Fra i granata, ottime prestazioni di Cristian Ansaldi, Alejandro Berenguer e Simone Verdi.

Per quanto concerne il primo, si dimostra in gran forma: preciso, attento e addirittura goleador (le due reti ai veronesi si aggiungono a quella di domenica scorsa alla Fiorentina).

Bravo anche Berenguer, autore del goal del 2-0 e della giocata dalla quale nasce la prima marcatura torinista.

Per Verdi il discorso è più complesso: arrivato in granata agli ultimi minuti del calciomercato, dopo un periodo al di sotto delle aspettative ha cominciato a tornare ai suoi standard. Suo il suggerimento per la prima rete di Ansaldi. Un giocatore ritrovato? Si spera.

Degna di menzione la buona prestazione di Salvatore Sirigu: subisce tre reti, ma non ha alcuna colpa. In occasione della seconda realizzazione scaligera è straordinario nel respingere la staffilata di Pazzini.

Da dimenticare, invece, la prova di Aina, colpevolmente dimenticatosi di Stepinski in occasione della rete del 3-3.

Fra gli scaligeri, brilla Pazzini, freddo nel realizzare il calcio di rigore e protagonista in occasione della seconda segnatura giallo-blu.

Partita sottotono, invece, quella di Di Carmine, sostituito ad inizio ripresa dal nettamente più vivace Stepinski.

Giuseppe Livraghi

(La fotografia è opera di Emanuele Gambino)

© Riproduzione riservata