Galleggiare, Ultimo Album Adriano Di Mauro

Galleggiare, Ultimo Album Adriano Di Mauro

Adriano oltre ad essere una ricerca di musica elettronica, è un rimando al sogno, alle esperienze da bambino come il rapporto con il mare, per lui importante elemento della sua infanzia e giovinezza, che crea atmosfere morbide e di assoluto relax

stampa articolo Scarica pdf

“Galleggiare”, ultimo album Adriano di Mauro

In uscita il 26 Marzo 2020

Attivo dal 2017, Adrianochefamusica esordisce con tracce musicali strumentali, senza testo, con musica elettropop, che ben presto lo spingerà a essere un cantautore, oltre che un illustratore.La musicalità di Adriano oltre ad essere una ricerca di musica elettronica, è un rimando al sogno, alle esperienze da bambino come il rapporto con il mare, per lui importante elemento della sua infanzia e giovinezza, che crea atmosfere morbide e di assoluto relax, come se volesse farci sentire l’elemento e la sua sensazione di benessere.

La ripetizione del sound come del ritornello di “Galleggiare” ci portano a un benefico mantra dove ci si può ritrovare a proprio agio, come in un momento senza tempo, che si trasmette nell’acqua. In “Vieni con me” abbiamo una canzone d’amore, spensierata come la gioventù dell’artista, il divagare, il desiderio di fuga a Parigi, di fare cose curiose, insieme alla sua lei, ci riporta nella dimensione del sogno, dell’evasione, della dimensione del sentimento.

Con “Movimento” incontriamo un ritmo un po' più sostenuto, la giovinezza del cantautore e il desiderio di Vita, di espressione e di coinvolgere in un sound più diretto e allegro.“Cosa ci facciamo qui” riprende il tema dell’amore, della condivisione, del surreale a modo suo, un mondo onirico che si porge al fruitore in modo leggero e accattivante.

Nel complesso, con i suoi video di immagini semplici e disegni divertenti e un po' sognanti (Non dimentichiamo che Adriano è un Disegnatore), il cantautore ci propone un suo vissuto che parte dall’infanzia, quasi ingenuo nel proporsi, ma sufficientemente sofisticato nella ricerca del sound.Questi due elementi si fondono perfettamente, dandoci l’idea di un mondo immaginifico molto florido che si propone a un pubblico giovane e non ancora disincantato. È il trionfo di una semplicità d’animo che ancora crede nell’amore e nell’aspetto ludico della vita, assaporando melodie new age e una dimensione pop che la rende senza dubbio fruibile ai più.

Stefano Cigana

© Riproduzione riservata