POET ON THE FLY

NUOVO SINGOLO E VIDEO PER MATTIA CAROLI & I FIORI DEL MALE

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

“POET ON THE FLY” - NUOVO SINGOLO E VIDEO PER MATTIA CAROLI & I FIORI DEL MALE

Il nuovo video della band reatina ispirata a Baudelaire girato tra Roma, Vienna e Parigi presentato in esclusiva su Repubblica Tv ora online su Youtube

Il nuovo singolo di Mattia Caroli & i Fiori del Male è Poet on the Fly.


Il pezzo contiene l’unico featuring di “Every Giro Day”, primo ep della band uscito lo scorso Febbraio: il brano è stato scritto a quattro mani con N.I.K.O., giovane talento dell’hip hop austriaco, qui presente in versione decisamente più melodica. Dopo due settimane trascorse sulle pagine di Repubblica.TV e più di 700 condivisioni il video è ora su YouTube a questo link

Il testo funge un po’ da summa dell’ideale dei Mattia Caroli & i Fiori del Male: cita letteralmente il poema di Baudelaire “L’albatros”, attorno al quale orbita il concetto ideale dell’artista come essere quasi divino dalle capacità infinite esiliato in terra dove “Fra gli scherni, a causa delle sue ali di gigante non può muovere un passo.”

Il video del secondo singolo estratto dal primo ep della band rappresenta l’ennesima opera ambiziosa che i ragazzi del gruppo portano avanti con tenacia in modo del tutto indipendente, senza il finanziamento di etichette o agenzie. La regia è affidata a Marco Gallo che ha già diretto il video di “Saturday Morning”, primo fortunato singolo della band che ha raggiunto le 30.000 visualizzazioni su Youtube ed era stato presentato a sua volta su Repubblica Tv.

Il video di Poet on the Fly comprende location inusuali e prestigiose: è stato girato in parte tra la biblioteca settecentesca Casanatense di Roma, la biblioteca nazionale di Vienna, nello Zuccherificio dismesso di Rieti e persino a Parigi, sulla tomba di Charles Baudelaire. Su quest’ultima è una voce narrante di donna (che si può sentire nel brano originale) a recitare il verso in questione della poesia dell’artista francese, per suggellare questa visione tutta ottocentesca (ma purtroppo ancora attuale) del ruolo fondamentale del poeta in una società a lui ostile.

Il video più che sulla trama punta piuttosto sull'impatto estetico delle location. La storia -semplice e essenziale- vede i ragazzi della band che compongono il brano nell’ex fabbrica ricevere un messaggio dall'amico austriaco nel quale li invita a incontrarsi virtualmente in questi due posti d'Europa distanti ma accomunati dall'amore per la letteratura. La ragazza che legge la poesia si trova a sua volta sulla tomba di Baudelaire stesso, a Parigi.

La band è reduce da un importante live tenuto negli studi di Radio Rock lo scorso 30 Maggio. I ragazzi hanno eseguito sulle frequenze della storica radio di Roma il nuovo singolo e presentato due nuovi inediti del prossimo album che uscirà in autunno e che la band si accinge a registrare proprio in questi prossimi mesi.
Il video integrale della performance live e dell’intervista saranno presto online sulle pagine del gruppo per chi se lo fosse perso e per chi volesse riascoltare.


Alcuni link utili di seguito per ascoltare la loro musica:

Video di Poet on the Fly: https://www.youtube.com/watch?v=85-7sioBsRc&feature=youtu.be

Video del primo singolo: https://www.youtube.com/watch?v=M41r3aPJTf8

Soundcloud: https://soundcloud.com/mattia-caroli-lfdm/sets/every-giro-day-ep

Facebook: https://www.facebook.com/mattiacarolilesfleursdumal

© Riproduzione riservata

Multimedia