Tegola Milan - Lesione Muscolare Per Zlatan Ibrahimovic

Il campione svedese dovrà osservare almeno un mese di stop

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

E' un sorriso a metà quello dello staff medico rossonero che, nella persona del Dott. Mazzoli, questa mattina ha accompagnato Zlatan Ibrahimovic a sottoporsi ad esami strumentali presso la clinica Culumbus a Milano. Questi ultimi hanno infatti evidenziato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro dello svedese, dopo che in un primo momento si era pensato che l'infortunio patito durante l'allenamento di ieri avesse coinvolto addirittura il Tendine d'Achille, risultato invece perfettamente integro.

Di fatto possono tirare un sospiro di sollievo i tifosi del Milan, che pensavano di non avere più modo di vedere in campo il proprio idolo, che però dovrà osservare uno stop di almeno un mese prima di poter tornare a lavorare. Ibrahimovic non potrà infatti scendere in campo prima di luglio, sempre a patto che venga rispettato il calendario che si sta delineando per la Serie A, pronta a ripartire il 13 o il 20 giugno.

Tenendo conto dell'età e delle caratteristiche fisiche del giocatore e delle alte temperature stagionali, per lui si prospetta un rientro non facile, ma in tempo per disputare quelle che potrebbero essere le partite decisive per raggiungere l'unico obiettivo concreto della squadra rossonera in questa stagione: assicurarsi un posto in Europa League prima dell'ennesima rivoluzione estiva, questa volta targata Ralf Rangnick.

© Riproduzione riservata

Multimedia