Covid Lazio Squadra Decimata A Bruges

Alla vigilia di Lazio-Bruges, il Covid19 decima la squadra di Inzaghi che ora è in piena emergenza

stampa articolo Scarica pdf

Tutto bene fino a questa mattina: due vittorie in una settimana, un avvio importante in Champions, una trasferta in Belgio blindata per evitare problemi, fino all'allenamento di questa mattina a Formello. Simone Inzaghi ha lavorato al centro sportivo con gli uomini contati: le voci hanno cominciato a rincorrersi, manca l'ufficialità perchè il club non ha emanato comunicati, ma la lista dei convocati, il gruppo partito da Fiumicino e le parole di Simone Inzaghi in conferenza stampa non lasciano dubbi. Il Covid è violentemente piombato a  casa Lazio e tanti sono i giocatori positivi che di sicuro non prenderanno parte al match di domani contro il Bruges, in attesa di novità, come falsi positivi, in vista dei prossimi impegni. Oltre alle assenze note, questo il lungo elenco di giocatori al momento indisponibili: Leiva, Luiz Felipe, Strakosha e Cataldi che hanno malesseri fisici, mentre Immobile, Lazzari, Luis Alberto e Anderson risultano positivi al Covid19. In dubbio la posizione di Pereira. 

Una situazione di emergenza totale che mette in difficoltà il tecnico Simone Inzaghi: "Qui siamo in sedici, domani la società farà un comunicato. Non ce lo aspettavamo: eravamo partiti bene con il Borussia e volevo venire qui al completo. Sono sicuro che quelli che scenderanno in campo domani daranno il 120%".

Nella giornata di domani c'è qualche debole speranza di valutare i tamponi dei giocatori rimasti a Roma e nell'eventualità di qualche falso positivo potrebbero esserci degli aggregati al gruppo già in Belgio. 

Enrica Di Carlo 

© Riproduzione riservata