Inter, Per Avanzare Agli Ottavi Di Champions Bisogna Vincere E Sperare

Inter, Per Avanzare Agli Ottavi Di Champions Bisogna Vincere E Sperare

Il proseguimento dell'avventura dei nero-azzurri in Champions League passa solo da una loro vittoria sullo Shakhtar e un non pareggio tra Real e Borussia

stampa articolo Scarica pdf

Il 3-2 inflitto in Germania al Borussia Monchengladbach consente all'Inter di restare in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League: per avanzare alla fase a eliminazione diretta sarà, però, necessario vincere il conclusivo incontro casalingo con lo Shakhtar Donetsk e sperare che il contemporaneo confronto tra Real Madrid e Borussia Monchengladbach non termini in parità.

Un pareggio tra spagnoli e tedeschi renderebbe, infatti, vana una vittoria degli interisti, che chiuderebbero il girone appaiati al Real Madrid a quota 8 (dietro al Borussia, primo a 9), ma verrebbero "dirottati" in Europa League per via degli scontri diretti sfavorevoli (doppio successo madrileno, per 3-2 in Spagna e per 2-0 a Milano).

Sempre dando per vincente la compagine meneghina, un successo dei teutonici in casa del Real vedrebbe l'Inter qualificata quale seconda (8 punti, a -3 dal Borussia), davanti ai madrileni e allo Shakhtar, con gli ucraini che avrebbero la meglio sugli iberici per via degli scontri diretti (la compagine spagnola sarebbe, in pratica, esclusa da tutto).

Un successo del Real, invece, vedrebbe gli spagnoli qualificati come primi del girone, coi tedeschi agganciati dall'Inter, ma esclusi per gli scontri diretti sfavorevoli (pareggio 2-2 a San Siro e successo interista per 3-2 in Germania).

In pratica, l'Inter deve vincere e sperare.

Giuseppe Livraghi

© Riproduzione riservata