I Top E I Flop Di Roma-Milan 1-2 Ventiquattresima Giornata Serie A 2020-'21

I Top E I Flop Di Roma-Milan 1-2 Ventiquattresima Giornata Serie A 2020-'21

Fra le fila dei capitolini si salvano i soli Veretout, Spinazzola e Mkhitaryan. Disastrosi Fazio e Karsdorp

stampa articolo Scarica pdf

La Roma incappa nell'ennesima sconfitta negli scontri diretti: il K.O. fa scivolare i giallo-rossi in quinta posizione (quindi fuori dalla "zona Champions League"), in quanto superati dall'Atalanta, vittoriosa sul campo della Sampdoria. Fra le fila dei capitolini si salvano i soli Veretout, Spinazzola e Mkhitaryan. Disastrosi Fazio e Karsdorp.

--->I TOP

JORDAN VERETOUT 7: prova molto positiva. Grande corsa, altrettanto impegno. È molto attivo, ma predica nel deserto o quasi. Sigla la rete del pareggio (che lo porta in doppia cifra) con uno splendido tiro a giro. Pochi minuti dopo potrebbe addirittura raddoppiare, ma pecca di altruismo servendo Mayoral. Partita davvero positiva.

LEONARDO SPINAZZOLA 6,5: molto attivo, vivace e propositivo. Il suo “duello” con Calabria è una specie di “partita nella partita”. Autore dell'assist per il pareggio firmato da Veretout.

HENRIKH MKHITARYAN 6: prestazione non ai livelli ai quali ha abituato un po' tutti, ma comunque positiva. Nel finale, sfiora le rete in due occasioni: prima (72') il suo tiro a giro manca di poco il bersaglio, quindi (80') tra sé e la gioia si frappone uno straordinario intervento di Donnarumma.

--->I FLOP

FEDERICO FAZIO 4,5: poco tranquillo, somma errori a errori. Autore del fallo che provoca il calcio di rigore del primo vantaggio milanista. Spiace affermarlo, ma colui che si guadagnò (a ragione, a quel tempo) il soprannome di “Comandante” è ormai da tempo sul “viale del tramonto”.

RICK KARSDORP 4: partita negativa in toto. Sbaglia praticamente tutto: l'unica consolazione è che peggio di così non si può fare. Forse.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Unfolding Roma Magazine

© Riproduzione riservata