MIGUEL ÁNGEL CORTÉS Y JOSÉ MARÍA GALLARDO

MIGUEL ÁNGEL CORTÉS Y JOSÉ MARÍA GALLARDO

“Lo Cortés no quita lo Gallardo” Ospite Espéranza Fernandez. Due paia di mani e le rispettive anime pronte a ripercorrere le rotte dei vecchi maestri della chitarra spagnola.

1657
stampa articolo Scarica pdf

sesta edizione


MIGUEL ÁNGEL CORTÉS Y JOSÉ MARÍA GALLARDO

Lo Cortés no quita lo Gallardo”

Ospite Espéranza Fernandez

Prima italiana

Domenica 11 ottobre – Sala Petrassi ore 21

Auditorium Parco della Musica di Rona

Biglietti: 28 euro

Due paia di mani e le rispettive anime pronte a ripercorrere le rotte dei vecchi maestri della chitarra spagnola. Lo Cortés no quita lo Gallardo è il progetto comune di due dei migliori chitarristi spagnoli contemporanei: un meticoloso lavoro di ibridazione, condotto a partire da brani di entrambi, in cui la musica si erge al di sopra di tutto grazie alla sintonia tra i due strumentisti.

José María Gallardo del Rey e Miguel Ángel Cortés, eredi entrambi di una tradizione ermetica, presentano il progetto chitarristico più ambizioso tra quelli attuali. Con la loro musica e una mentalità aperta, si propongono di abbattere alcuni robusti muri della tradizione spagnola. Hanno a disposizione ottimi arnesi. Il piccone delle loro mani e scroscianti sonate che hanno raccolto il consenso di tutti. Gallardo e Cortés ospiteranno sul palco la celebre cantaora gitana Esperanza Fernández che aveva già inaugurato l’edizione del 2007 con un recital memorabile.


© Riproduzione riservata