Un Ottimo Inizio Di Campionato Per La Roma

Un Ottimo Inizio Di Campionato Per La Roma

Non sarà un’annata semplice, anche se le possibilità di vittoria sono ancora piuttosto concrete.

stampa articolo Scarica pdf


Di certo molti tifosi della Roma hanno potuto godere di uno stupendo inizio campionato, cosa che purtroppo negli ultimi anni non è di fatto sempre avvenuta. La speranza è naturalmente quella di continuare un percorso di successo, al fine di poter finalmente riavere all’interno della propria bacheca un bel trofeo da esibire.

Non sarà un’annata semplice, anche se le possibilità di vittoria sono ancora piuttosto concrete. Le avversarie dirette per la conquista del titolo si dimostrano essere piuttosto agguerrite e in termini di rosa c’è ancora un leggero distacco per fare il salto di qualità che è comunque a portata di mano.

Qualche tifoso si già adoperato a piazzare delle scommesse sportive che vedono il club primo a fine stagione e chissà che non abbia fatto la scelta giusta.

La sconfitta nel derby

Una doccia fredda è arrivata sicuramente da parte della Lazio, durante il primo derby della Capitale di quest’anno. Una partita sicuramente molto concitata e che avrebbe potuto anche finire in pareggio se fosse stato assegnato un rigore su Zaniolo, stellina di questa squadra che potrebbe di fatto spostare gli equilibri, assieme ad altri giocatori di talento come Pellegrini e il neoarrivato Abraham.

La stracittadina è sicuramente una partita a sé, ma bisogna ammettere che, al di là della Fiorentina, il calendario è stato piuttosto generoso con la squadra capitolina. Certo, anche le partite con le cosiddette “piccole” nascondono delle insidie piuttosto pericolose, ma fino ad ora è andata piuttosto bene.

Tutto sommato è stata una buona palestra di prova per migliorare schemi di gioco e affiatamento di squadra e da questo punto di vista, sembrerebbero essere decisamente sulla strada giusta.

Uno sguardo fisso al mercato

Com’è giusto che sia, l’allenatore in primis ha sempre un occhio rivolto verso il mercato, al fine di completare la squadra, andare a sostituire chi non ha ancora offerto prestazioni pari ad un livello desiderato, oppure per ringiovanire un po’ la rosa, almeno in alcuni reparti o piazzare un uomo chiave in un ruolo momentaneamente scoperto.

Un chiaro obiettivo di mercato sembrerebbe essere Riqui Puig del Barcellona. Mourinho stesso si è detto molto interessato al giocatore, ma, quasi sicuramente non sarà di certo lui l’unico messo nel mirino degli osservatori romani.

Oltre a pensare ad eventuali nuovi acquisti, bisogna anche fare i conti con gli attuali giocatori in odore di rinnovo del contratto. Bisognerà convincerli con un progetto sicuro e serio, per non rischiare di trovarsi punto e a capo nell’immediato futuro.

Mou è l’uomo giusto per questa squadra?

Mourinho è certamente un allenatore di livello e ha dimostrato negli anni come si deve gestire una squadra, sia quando la si schiera in campo, ma anche all’interno dello spogliatoio. Rimarrà di certo nella storia la vittoria della Champions League con il Porto, così come l’ottima gestione dell’Inter che ha portato i nerazzurri a vincere uno storico triplete.

La piazza romana non è sicuramente tra le più facili e la tifoseria farà di certo capire al proprio allenatore se gradirà o meno la sua gestione del club. Ovviamente la speranza è grande e altrettanto lo è la fiducia che la società e i tifosi hanno riposto in un uomo decisamente molto “special”.

Foto di Salvatore Fornelli  

Marco Dal Puppo

© Riproduzione riservata