LOVE MATCH AL TEATRO GOLDEN MICHELA ANDREOZZI E MASSIMILIANO VADO

LOVE MATCH AL TEATRO GOLDEN MICHELA ANDREOZZI E MASSIMILIANO VADO

Cos'è l'amore? Al Teatro Golden di Roma ce lo spiegano nella brillante commedia Michela Andreozzi e Massimiliano Vado

stampa articolo Scarica pdf


Cos’è l’amore: un gioco, un incontro perfetto, un’amicizia speciale? Condivisione, sopportazione, tolleranza? O tutte queste cose insieme, con l’aggiunta della musica, di una canzone, del ballo, di errori, risate e lacrime. Ce lo mostrano Michela Andreozzi e Massimiliano Vado nello spettacolo Love Match in scena al Teatro Golden fino al 20 marzo. Un’ora e mezza di spettacolo che mette in luce la bravura della coppia sulla scena come nella vita che si confermano attori a tutto tondo, da applausi nella recitazione, nel canto e, tutto sommato, nel ballo.

Si sviluppa attraverso 20 piccoli sketch, o match d’amore appunto, che si susseguono sulla scena senza pause e il palco diventa un ring per questi “scontri d’amore”. 

Si parla d’amore con ironia, ma vengono contemplati temi importanti, su tutti la figura della donna. C'è anche la competizione tra i due sessi, la routine e la volontà di rompere l’abitudine. Si tocca la famiglia, la coppia e le crisi matrimoniali.

E nonostante le risate che una commedia porta con sé, c’è modo di riflettere. Ad esempio, grazie alla risposta di lei alle insistenti domande sulla maternità e l’importanza di avere un figlio per completare la famiglia: le risposte sono ironiche, pungenti e lo sketch è indubbiamente divertente e ogni donna vorrebbe rispondere allo stesso modo a certe insinuazioni. Da applausi, così come il monologo di Massimiliano Vado sulla solitudine: l’amore passa anche attraverso la solitudine.

E poi la felicità, il fine ultimo che ognuno di noi ricerca sin dalla nascita non capendo che la felicità è il qui e l’ora, non nel passato e non nel futuro: non è un premio da raggiungere, ma è nelle piccole cose quotidiane, che dobbiamo imparare ad apprezzare.

Love Match, in scena dal 9 al 20 marzo al Teatro Golden di Roma, con le musiche di Alessandro Di Pofi e i quadri di Mauro Di Silvestre.

Enrica Di Carlo 

© Riproduzione riservata