Pasquetta A Capannelle

Grande spettacolo in pista con il Signorino, il Doria e il Saccaroa; per i più piccoli giornata con i pony e "caccia alle uova"

stampa articolo Scarica pdf

SABATO 8 APRILE - TROTTO
Vigilia di Pasqua di trotto a Capannelle con un convegno che propone aspetti tecnici interessanti. La corsa clou (7^ di giornata) è il Premio Exploit Caf, affidato a buoni anziani di categoria BC impegnati sul miglio e vede ancora in pole position quel Breeding Demi che proprio sabato scorso ha vinto una prova simile e può ancora contare sulla posizione di lancio alla corda. Da superare però ci saranno avversari impegnativi come City Lux. Nella giornata in programma anche una Seconda Tris abbinata alla sesta corsa, il Premio Tamure Roc: una prova ad inseguimento sul doppio km per cavalli che vanno dalla categoria E alla G e qui dovrebbe rinnovarsi il duello tra Southern Mazzarati e Capitan Harlock, già visto sulla pista alcune settimane or sono, con Crack chiamato a fare da guastatore. Altre basi per gli scommettitori potrebbero arrivare da Excellent Point (seconda corsa), Danao degli Dei (quarta), e Dark Lady Cav (ottava), tutti in grado di poter dominare i rispettivi impegni. Possibili piazzamenti per Biancaneve Sm alla prima corsa e Voyager Grif nella categoria G della quinta.  L’altra gentlemen di giornata, il Premio Rainbow As, potrebbe infine proporre il riscatto di Enchanté Bigi sfortunato all’ultima uscita.
LUNEDI’ 10 APRILE - GALOPPO
Il giorno di Pasquetta è per tradizione una delle giornate in cui Capannelle diventa meta preferita dei romani in gita tradizionale fuori porta. Questo lunedì le previsioni garantiscono sole e anche una mite temperatura, contorno ideale per una festa gioiosa e serena dedicata agli appassionati pronti per la prima corsa del pomeriggio alle ore 14.15, ma soprattutto alle famiglie che affolleranno fin dalla mattina la zona picnic dell’ippodromo capitolino. Un gran bel programma attende gli amanti del cavallo: otto corse, sette delle quali in pista grande in erba e una sulla all weather, quella riservata ai gentlemen e alle amazzoni nel ricordo di Pier Vittorio Zaini che fu cavaliere preclaro oltrechè industriale dolciario.  Il menù prevede una listed, due super condizionate, due maiden bene affollate (media per corsa in giornata di 9) e tre handicap con distanze che andranno dal miglio fino ai 2200 metri. Divertimento assicurato anche per i palati fini.  Partiamo dal Premio Signorino, listed prestigiosa da quando è stata portata ai 1800 metri e tappa canonica sulla strada del Presidente della Repubblica. La prima edizione su questa distanza fu stellare, media rating di 120, ovviamente non fu possibile più ripetere una simile congiunzione astrale che vide ai primi tre posti nientemeno che Ramonti, Distant Way e Groom Tesse, straordinari tutti e tre. Si annuncia splendida anche l’edizione in programma Domenica 10 come terza corsa alle 15.25. Si rimette in gioco un leader assoluto tra il miglio e forse anche i 2000, quel Bahia del Sol, esploso in autunno fino a dominare nel Piazzale e trionfatore nel recente Natale di Roma vinto a spese di Win The Best e Tiaspettofuori, rivali che accettano anche in questa occasione la sfida. Saranno sette al via con Emperor of Love (che seguì Bahia del Sol proprio nel Piazzale milanese) e Don Chicco alla ricerca della forma migliore dopo la prova di rientro.  Controcanto elitario alla listed offerto dalle due super condizionate di giornata, entrambe sul miglio e ultime chiamate per giocarsi la grande chance nelle prossime Ghinee italiane, ovvero Parioli e Regina Elena in programma il 1 maggio. La prima è il Premio Saccaroa (quarta corsa alle 16.00): in campo solo femmine, saranno in 8 con attenzione particolare per Aquila Reale opposta a Hey Honey e soprattutto alla rientrante Miss Maia. Destano curiosità anche Modigliana, laureata di Sette Colli, e Scarlet Beauty.  Gran bella corsa anche il Premio Alfonso Doria (seconda corsa alle 14.50). Qui troveremo i maschi con obiettivo Parioli: saranno in 8, tra questi Tequila Picante, Monaldo, My Eternal Love e ci sarà da seguire anche il cresciuto Chico Losco. L'ultima corsa del pomeriggio è prevista per le 18.25, poi fari puntati sulla prossima domenica, 16 aprile, con il Cloridano, il Carlo Chiesa, il Luigi Camici, il San Giuseppe e il Camuffo.
EVENTI COLLATERALI - PASQUETTA PER I BAMBINI CON LA CACCIA ALLE UOVA
Lunedì 10 aprile giornata di Pasquetta dedicata ai più piccoli all’Ippodromo Capannelle. L’appuntamento è alla Pony Academy che ha organizzato per i bambini dai 3 ai 14 anni una giornata indimenticabile: si entrerà a contatto con il mondo dei pony e degli asini, partecipando ad attività di avvicinamento, pulizia e divertimento con questi meravigliosi animali. 

Ma non è tutto, perché i protagonisti di giornata potranno mostrare la loro creatività partecipando ai laboratori di decorazioni di uova e cestini di Pasqua, lavorando alla creazione di adorabili coniglietti e, dulcis in fundo, partecipando alla Caccia alle Uova con l'aiuto dei pony.

 Photo credits: Domenico Savi


© Riproduzione riservata