Concerto Della Soprano Delia Surratt Al Museo Dei Piceni

Concerto Della Soprano Delia Surratt Al Museo Dei Piceni

Serata omaggio alle colonne sonore dei grandi film del Novecento

stampa articolo Scarica pdf

Il 2023 per l’associazione “Visioni & Illusioni”, è stato un anno intenso in cui – nelle serate-evento presso la Sala Cinema dell’ANICA - ha reso omaggio ai grandi protagonisti del cinema del Novecento, con le proiezioni di pellicole cult e le testimonianze di loro parenti, amici e colleghi.

Per la serata-evento di chiusura dell’anno ha deciso invece di omaggiare i grandi compositori di indimenticabili colonne sonore, ricordando l’importanza della musica da film. L’appuntamento è per mercoledì 20 dicembre alle h. 18 presso il Museo dei Piceni (Piazza di S. Salvatore in Lauro), con il concerto di Delia Surratt, soprano di grande esperienza ed eleganza, accompagnata da Roberto Cilona (flauto) e Massimo Aureli (chitarra a 7 corde).

Verranno proposte le musiche da film composte, tra gli altri, da Ennio Morricone, Nino Rota, Nicola Piovani, Stelvio Cipriani e George Gershwin.

In apertura di serata ci sarà la presentazione del libro di Guido Barlozzetti "La meteora? Mario Draghi. L'anomalia di un'immagine" (Bertoni Editore). Draghi apparve sulla scena della politica con un governo durato un anno e otto mesi; si impose con un’immagine inedita, per la prima volta fuori dalle chiuse stanze delle istituzioni finanziarie.

“È stato un anno intenso, di grande cinema della memoria – ha detto il presidente dell’Associazione ‘Visioni e Illusioni’ Ettore Spagnuolo -. Nei vari incontri e proiezioni presso la Sala Cinema di ANICA abbiamo ricordato e omaggiato Lina Wertmuller, Gina Lollobrigida, Massimo Troisi, Francesco Nuti, Giuliano Montaldo, Ugo Tognazzi, Nino Manfredi e l’attore svizzero Bruno Ganz”.

“Crediamo sia stato stimolante ricordare grandissimi attori che hanno fatto la storia del cinema del ‘900 – ha concluso Spagnuolo -. Alcuni di loro ci hanno lasciato proprio quest’anno e ricordarli è stato doveroso ma anche doloroso. Penso alla serata evento per Giuliano Montaldo, grande attore e regista, presidente onorario ed anima della nostra associazione, sempre attivo e partecipe e poi a quelle dedicate a Gina Lollobrigida ed a Francesco Nuti”.

Il primo appuntamento 2024 con il grande cinema del Novecento – sempre grazie alle teche ANICA - è previsto il 18 gennaio 2024 con la proiezione del film capolavoro "La prima notte di quiete" (1972) di Valerio Zurlini con Alain Delon e Giancarlo Giannini.

Il 22 febbraio verrà ricordato Giuliano Montaldo nel giorno della sua nascita; nell'occasione verrà annunciata l'istituzione di due borse di studio a lui intitolate e destinate ad allievi della Scuola di Cinema "Gian Maria Volonté".

Per informazioni e prenotazioni scrivere a visionieillusioni@gmail.com

© Riproduzione riservata