Nicola Piovani In Concerto Al Teatro Eliso

La recensione di Unfoldingroma .Le suadenti note dei “Viaggi di Ulisse” al Teatro Eliseo

stampa articolo Scarica pdf


Ci sono storie indissolubilmente legate alle gesta umane, fissate nella memoria delle generazioni che si susseguono sui banchi di scuola; nessuna, forse, meraviglia ancora il lettore come l’Odissea, un poema vecchio tre millenni ma che acquista un’impressionabile giovinezza grazie alle note del Maestro Nicola Piovani. Un’indecifrabile magia si viene a creare sul palco del Teatro Eliseo nel corso dello spettacolo intitolato “Viaggi di Ulisse”; sortilegio, mistero, realtà ermetiche abilmente sottolineate dalla potente musica dell’Ensemble Aracoeli diretta dal Maestro Piovani. Solo il connubio tra grandi artisti e rappresentanti della musica, nonché l’arte sensuale del fumetto, possono dar vita ad un’esibizione capace di lasciare lo spettatore con il fiato sospeso. Le emozioni si materializzano nella musica, nelle parole recitate dagli attori e prendono forma attraverso i suadenti disegni di Milo Manara, fumettista italiano noto per la carnalità delle sue tavole.

Una strada lunga quella per Itaca, tra avventure ed esperienze per l’intrepido Ulisse che assume, per l’occasione, le sembianze di Pier Paolo Pasolini, poeta ed intellettuale del XX secolo; due uomini uniti ed animati dalla sete di conoscenza, da quella incommensurabile curiosità che li ha sempre spinti a guardare oltre il visibile. Un pathos crescente tra Lotofagi calati in atmosfere narcotiche, Ciclopi ingannati dall’astuzia umana, Sirene tentatrici che mandano canti struggenti che seducono il viaggiatore, Lestrigoni antropofagi. La narrazione si trasforma in musica sino al fondersi dei versi in melodie tra Omero, Saba, Joyce, Tasso, ove pianoforte, contrabbasso, sax, violoncello, percussioni e computer incalzano mirabilmente gli accadimenti.

Si susseguono i racconti leggendari dell’uomo dal multiforme ingegno: ancora scheletri che offuscano la luce; dubbio e dolore di una moglie che attende da anni il ritorno dell’amato, chiusa nelle fedeli mura di casa, nella sua doppia personalità di Penelope/Molly Bloom ripresa dall’Ulysses di James Joyce; la curiosità che gonfia le vele sospingendo l’imbarcazione dell’eroe oltre il perimetro conosciuto delle Colonne d’Ercole, preludio per la fine delle peripezie.

Un concerto mitologico per un viaggio musicale che ricrea l’incanto omerico tra le emozioni ed i ricordi lasciati nel Maestro dalla lettura dell’Odissea, in grado di aprire orizzonti ignoti in chi ha il piacere di ascoltarlo e viverlo.

Ilenia Maria Melis

“Viaggi di Ulisse” di Nicola Piovani

Teatro Eliseo

Via Nazionale, 183 00184 Roma

Tel. +39 06 83510216+39 06 83510216

www.teatroeliseo.com

Call Send SMS Call from mobile Add to Skype You'll need Skype CreditFree via Skype

© Riproduzione riservata