Picasso

Le date Dal 15 ottobre al 12 marzo Verona, AMO – Arena Museo Opera, Palazzo Forti

stampa articolo Scarica pdf

Dopo anni dall’ultima retrospettiva milanese dedicata al più ecclettico degli artisti del Novecento, tornano per la prima volta in Italia 91 opere tra le quali Nudo seduto (da Les Demoiselles d’Avignon del 1907), Il Bacio (la piccola e struggente tela del 1931) e La Femme qui pleure e il Portrait de Marie-Thérèse entrambe del 1937, solo per citare alcuni dei capolavori tra i molti concessi in prestito dal Musée national Picasso - Parigi che ne preserva la maggior parte. Opere di pittura, scultura e arti grafiche creano un percorso capace di raccontare la metamorfosi a cui l’artista sottopone la rappresentazione del corpo umano, mentre la sua arte attraversa le fasi del pre-cubismo, del Cubismo, dell’età Classica e del Surrealismo, fino a giungere agli anni del dopoguerra, superando le barriere e le categorie di “ritratto” e “scena di genere” per giungere sempre a un nuovo concetto di “figura”: quella che rese Picasso costruttore e distruttore al tempo stesso di un arte solo sua, dal fascino inesauribile. 


Orari Lunedì dalle 14.30 alle 19.30  Dal martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30  (la biglietteria chiude un’ora prima) 
Aperture straordinarie Lunedì 31 ottobre: 9.30 - 19.30  Martedì 1 Novembre: 9.30 - 19.30 Giovedì 8 dicembre: 9.30 - 19.30  Sabato 24 dicembre: 9.30 – 17.30  Domenica 25 dicembre: 14.30 – 19.30  Lunedì 26 dicembre: 9.30 - 19.30  Sabato 31 dicembre: 9.30 – 17.30  Domenica 1 gennaio: 12.30 – 19.30  Lunedì 2 gennaio: ore 9.30 - 19.30 Venerdì 6 gennaio: 9.30-19.30 
Link Esterni  Sito Ufficiale Mostra Picasso Verona 

Info ridotti Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto: 65 anni compiuti (con documento); bambini dagli 11 ai 18 anni; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); giornalisti non accreditati con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti); militari di leva; appartenenti alle forze dell’ordine, portatori di handicap; possessori Verona card, possessori biglietto ATV (Azienda Trasporti Verona) Lago di Garda (bus da/per Lago di Garda), possessori coupon Qui! Cultura, possessori tessera AreAArte card, soci Idea Verona e Associazione Verona Lirica, clienti, agenti e dipendenti Generali, possessori coupon L’Arena
I titoli che danno diritto alle riduzioni vanno esibiti in caso di verifica da parte del personale predisposto al controllo.
Ridotto bambini Bambini da 4 a 11 anni non compiuti 

© Riproduzione riservata