Colpa De' Capill Degli Anema Sceta Popolo

Colpa De' Capill Degli Anema Sceta Popolo

Ballata pacifista contro le apparenze e per l'amore universale .

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

La folk band degli Anema Sceta Popolo si presenta sul mercato discografico con "Colpa de' Capill" (su etichetta Suono Libero Music) ballata acustica dal sound asciutto ed essenziale che racconta, con ironia ed un'accattivamente melodia, una storia vera occorsa  a Giuseppe Scognamiglio all'autore del brano e voce/chitarra solista della band . Diffidenza, Giudizio, Apparenza gli ingredienti che hanno ispirato questa composizione. Gli altri componenti del trio sono Fernando Marozzi (violino) e Leonardo Pastore (chitarra acustica).
Colpa de' capill' - il brano:
A raccontarci la nascita del brano è proprio il cantautore Giuseppe Scognamiglio, voce solista e chitarra degli Anema Sceta Popolo: "questa canzone è nata prendendo spunto da una storia realmente accadutami anni fa quando portavo i capelli lunghi e una vecchina del popolo, mi fermò, dicendomi che somigliavo a Gesù Cristo".  L'artista continua la storia condita di ironia, dai toni agrodolci: "Fui sorpreso ed, incuriosito, e domandai alla simpatica signora come facesse ad essere sicura di questa somiglianza e se  avesse mai incontrato, dal vivo, Nostro Signore. Ovviamente non ricevetti risposta". Ma la popolana ercolanese non si arrese e continuò, dopo qualche tempo, ad avvicinare il giovane Scognamiglio, che continua il racconto:"Passarono dei mesi e reincontrai la stessa signora, stavolta avevo i capelli corti ed il pizzetto ma lei, non paca, mi paragonò ad un diavolo caprone".   Questo fu lo spunto che accese la miccia creativa che portò alla canzone, come dice lo stesso autore: " Questo brano parla della superficialità del prossimo e dell'apparenza, a cui la gente crede semplicemente osservandoci, senza sapere veramente chi siamo. Per me il vero amore NON è rappresentato dalle religioni o dai credo politici, ma lo troviamo ogni giorno negli affetti a noi più cari (famiglia, amici etc.) e nelle persone più umili. 

GIUSEPPE SCOGNAMIGLIO- Voce solista/Chitarra degli ANEMA SCETA POPOLO - BIOGRAFIA Giuseppe Scognamiglio, classe 1973, originario di Ercolano,  è un enfant prodige, perchè già da bimbo dimostra il suo amore per la musica. Dopo le prime esperienze con la band Anemià (gruppo hardrock con influenze dark, punk nel '95 decide di dedicarsi alla carriera solista componendo brani inediti in stile medioevale , etnico. Tra le sue maggiori fonti di ispirazione il grande Fabrizio De Andrè. Nel '97 fonda gli A.S.P.(Anima Sound Project) un gruppo di 7 elementi che ha un notevole seguito live. Due anni dopo nasce il progetto Anema Sceta Popolo e le sonorità etniche si miscelano con il soul ed il funky, avvicinandosi al sound americano e del compianto  Pino Daniele.
Tante i concerti live per la band ma uno memorabile fu a Napoli, nella storica piazza del Gesù, nel 2003 in occasione del Napoli Street Festival. 
Nel 2016 vengono notati dall'etichetta indipendente Suono Libero Music del produttore Nando Misuraca con la quale firmano un contratto per il singolo "Colpa de' capill'" ed il seguente album.

© Riproduzione riservata

Multimedia