Jam On Ponte Sisto

Jam On Ponte Sisto

Energia e positività alla gente che ci ascolta.

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Jam on Ponte Sisto.

Siamo solamente 4 di un gruppo molto più ampio, che va da un minimo di 3 elementi ad un massimo di 20. I nostri nomi: Giuseppe, David, Genesio e Roberto.

Il vostro primo incontro?

Ci siamo incontrati per la prima volta al Lago di Martignano, e come se ci conoscessimo da un sacco di anni, abbiamo iniziato a suonare insieme e a creare un'armonia interna che non aveva precedenti

Voi siete in quattro,vi sentite fantanstici?

Vero che siamo in 4, ma non siamo i fantastici 4. Anzi, non ci sentiamo nemmeno FANTASTICI. Ci sentiamo solamente liberi suonando.

Utilizzate strumenti particolari per suonare la vostra musica?

Oltre agli strumenti classici, sax, chitarre e percussioni, utilizziamo anche degli strumenti abbastanza strani per la gente comune, tipo il didgeridoo, il dulcimer a percussione, l'hang drum o disco armonico ed una serie di strumenti artigianali fatti con materiali riciclati;

L'interpretazione della vostra musica in quale contesto si pone?

L'interpretazione della nostra musica si pone in un contesto di libertà ed armonia con la natura.

Quando suonate cosa volete trasmettere?

Vogliamo dare energia e positività alla gente che ci ascolta.

Avete mai inciso un album?

Non ancora, ma ci stiamo lavorando su. Abbiamo in mente un progetto, ma non nè accenniamo per scaramanzia;

Dove volete arrivare?

Abbiamo un progetto abbastanza ambizioso: riuscire ad organizzare la più grande jam session che si sia mai tenuta, con il maggior numero di musicisti possibili. Sarebbe fantastico organizzarla al Circo Massimo. Ci stiamo lavorando.

Siete Apolitici?

Non siamo apolitici. Solo che non ci sentiamo rappresentati dalla politica, così come lo è l'80% delle persone oggi.

Quanto vi piace suonare in piazza?Quali luoghi preferite?

I luoghi dove preferiamo suonare sono tantissimi, ma si racchiude il tutto in un solo posto: dove c'è gente.Chi ci ascolta ci carica positivamente, in quel momento dimentichiamo tutte le cose brutte della vita e ci ispira delle melodie che vengono dall'anima.

Quali canzoni del passato potete riproporre con i vostri strumenti?

Con gli strumenti classici (sax, chitarra, ecc.) possiamo riprodurre tutto ciò che vogliamo. Con gli strumenti meno usuali, nonostante siano strumenti primordiali, non possiamo riprodurre nulla di conosciuto, a meno che non siano ritmi afro o aborigeni.

Grazie siete stati gentilissimi,in bocca al lupo per la vostra carriera!!

© Riproduzione riservata

Multimedia