Tra Sogno E Realtà

29 ottobre - Convento dei SS. XII Apostoli

465
stampa articolo Scarica pdf

CAMERA MUSICALE ROMANA

Convento dei SS. XII Apostoli - Sala dell'Immacolata

Domenica 29 ottobre ore 18:30

“Tra Sogno e realtà”

Musiche di R. Wagner, M. Ravel, F.P. Tosti, F. Mompou.

Elvira Maria Iannuzzi, Soprano

Alessandro D’Agostini, pianoforte

PROGRAMMA

R. Wagner

Wesendonck-Lieder (1858)

F. P. Tosti

            Quattro canzoni d'Amaranta (1907)

M. Ravel

            Shéhérazade (1903)

F.Mompou

            El Combat del Somni(1942 - 48)

ELVIRA MARIA IANNUZZI e ALESSANDRO D’AGOSTINI

DUO SOPRANO E PIANOFORTE

Il duo costituito dal soprano Elvira Maria Iannuzzi e dal pianista Alessandro d’Agostini, può vantare un ricco ed interessante curriculum cameristico, caratterizzato da una costante ricerca musicale che ha portato i due artisti ad esplorare repertori spesso ingiustamente trascurati e obliati, composti in programmi a tema.

In tale direzione, essi hanno saputo mettere a frutto le rispettive esperienze musicali: Elvira Maria Iannuzzi, allieva di Leila Bersiani, Mirella Parutto, Franca Como e Paola Reali, dopo I debutti operistici (Traviata, Rigoletto, Carmen, Pagliacci, tra gli altri), si è dedicata con passione alla musica da camera, esibendosi regolarmente anche con altre formazioni strumentali (come “Das Wiegentrio”, insieme col clarinettista Massimiliano Ghiribelli ed il pianista Tullio Forlenza, e il Trio costituito nel 2015 con la violoncellista Kyung – Me Lee e il pianista Michelangelo Carbonara); ha approfondito inoltre lo studio del canto a Barcellona con artisti spagnoli quali Carmen Bustamante, Carlos Chauson e, soprattutto, col mezzosoprano catalano Francesca Roig Clot, che l’ha avvicinata in particolare al repertorio musicale della sua regione.

Alessandro d’Agostini, invece, attivo nei principali Teatri d’opera italiani ed esteri come direttore d’orchestra, affianca a quest’attività quella di pianista camerista: dopo gli studi, sotto  a guida di Konstantin Bogino (pianista del celebre Trio “Chajkovskij”), si è dedicato in particolare all’accompagnamento vocale da camera, sia al pianoforte sia all’organo o al clavicembalo; musicista sempre attento alla ricerca, ha affrontato così repertori diversissimi, dalla musica antica fino a quella contemporanea (con numerose prime esecuzioni assolute).

Tra i concerti che hanno visto i due artisti esibirsi assieme ricordiamo il progetto semidrammatico “Tenebre e luce. Il salotto di Tosti”, per soprano, attore e pianoforte (2009 2011 - 2016), che ha riscosso unanimi consensi; i concerti dedicati al centenario della nascita di Franz Liszt (2011, con l’esecuzione dei 3 “Sonetti del Petrarca”), e di Giuseppe Verdi e Richard Wagner (2013, con l’esecuzione dei “Wesendonck-Lieder”), il concerto, interamente dedicato alla musica catalana dell’Otto-Novecento, con pagine in prima esecuzione assoluta in Italia del compositore e direttore d'orchestra catalano Miquel Ortega Pujol 2014, con  l'esecuzione dei due cicli del “Combat del Somni” dei compositori bF. Mompou e M. Ortega) per ultimo, nel 2016, il progetto “Visioni d'Amaranta” interamente dedicato al sodalizio Tosti – D'Annunzio

Convento dei SS. XII Apostoli - Sala Immacolata

Via Del Vaccaro, 9

Biglietti € 15,00 - ridotti € 8,00

Informazioni e prenotazioni: 333 45 71 245

© Riproduzione riservata