Lazio-Atalanta 1-1

Solo un punto per i biancocelesti: è sempre più bagarre Champions

stampa articolo Scarica pdf

Un pari che serve poco. La Lazio impatta 1-1 con l'Atalanta e dovrà sudarsi la Champions League fino all'ultima giornata. Resta l'amaro in bocca per una partita in cui i tre punti sarebbero stati d'oro, e invece bisogna commentare un mezzo passo falso e il conseguente avvicinarsi dell'Inter vittorioso ad Udine. Che fosse una domenica difficile lo si era capito da subito, con il vantaggio bergamasco di Barrow dopo appena due giri di lancette. Un inizio sprint quello dei ragazzi di Gasperini, che ha messo a dura prova tutto il pacchetto arretrato biancoceleste. Una Lazio in difficoltà che addirittura rischia di subire il gol poco dopo, il palo colpito da Gomez grazia Strakosha. Poi l'orgoglio laziale, la palla geniale di Milinkovic per Luis Alberto e il pareggio del "Panterone". Terzo gol per Caicedo, oggi in veste di vice Immobile realizza un gol che quantomeno evita la sconfitta. Dopo il ko di Immobile, arriva anche quello di Luis Alberto: si parla di stiramento, e di conseguenza stagione finita. L'ennesima tegola per Inzaghi nel momento cruciale della stagione.

Nella ripresa l'Atalanta colleziona occasioni su occasioni, tanto che Strakosha sarà il migliore in campo con una prestazione sontuosa e decisiva. Almeno tre gli interventi prodigiosi dell'albanese, che sbarra la strada ai tentavi orobici. In più uno straordinario salvataggio di Bastos, permette alla Lazio di salire a quota 71 punti e giocarsi tutto a Crotone e in casa con l'Inter. 

Lazio-Atalanta 1-1


Marcatori: 2' Barrow (A), 24' Caicedo (L)


LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe (55' Bastos), de Vrij, Caceres; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto (37' Felipe Anderson), Caicedo (68' Lukaku). A disp. Guerrieri, Vargic, Patric, Crecco, Wallace, Basta, Di Gennaro, Nani.  All. Simone Inzaghi


ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne (71' Hateboer), De Roon, Freuler, Gosens; Cristante; Gomez, Barrow (52' Ilicic).  A disp. Gollini, Rossi, Mancini, Bolis, Del Prato, Kulusevski, Haas, Cornelius.  All. Gian Piero Gasperini


ARBITRO: Banti (sez. Livorno). Ass: Meli-Vivenzi. IV: Maresca. VAR: Pairetto. AVAR: Vuoto.


NOTE. Ammoniti: 21' Luiz Felipe (L), 48' Masiello (A), 68' Murgia (L), 74' Milinkovic (L), 90' Toloi (A).


Recupero: 2' pt; 3' st.


© Riproduzione riservata