La Scarlatti Junior A Montecitorio

Domenica 16 dicembre 2018 alle ore 12.00 speciale concerto della giovanissima orchestra partenopea presso la Camera dei Deputati del Parlamento italiano in occasione della manifestazione Montecitorio a porte aperte.

317
stampa articolo Scarica pdf

Un grande motivo di orgoglio per l’Orchestra Scarlatti Junior di Napoli che domenica 16 dicembre alle ore 12.00, si esibirà a Roma presso la Camera dei Deputati del Parlamento Italiano. Il concerto viene realizzato nell’ambito della manifestazione Montecitorio a porte aperte che consente di visitare la sede della Camera dei deputati oltre all’interessantissima mostra in corso che espone un ricco materiale documentario, anche inedito, sul percorso che condusse al conferimento all'architetto Basile dell'incarico di progettare la Nuova Aula, sulla definizione del progetto e sui lavori di realizzazione delle opere.

L’Orchestra Scarlatti Junior rappresenta la branca più giovane della Comunità delle Orchestre Scarlatti secondo un progetto quanto mai innovativo e unico nel suo genere che fu varato nell’autunno del 2014. A Montecitorio un organico di oltre 100 elementi, fra ragazze e ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 20 anni avrà modo di mostrare i frutti del suo percorso di formazione orchestrale, giunto ormai al quarto anno, per un ricco, vario e vivace programma sinfonico pieno, come sempre destinato a suscitare grandi emozioni.

Con la guida del loro coordinatore didattico-musicale, M.Gaetano Russo, nonché del giovane direttore Marco Attura, l’Orchestra Scarlatti Junior inizierà con le musiche di Alessandro Scarlatti per proporre poi pagine particolarmente amate del grande repertorio, da Verdi a Sibelius, da Kreisler a Šostakovič, da Bizet a Ravel. Per il concerto oltre ai tanti visitatori è prevista la presenza del Presidente della Camera, On. Roberto Fico oltre a molti rappresentanti del mondo politico e sociale della Capitale.

                                                                                               Rosario Schibeci 

© Riproduzione riservata