I Top E I Flop Di Wolverhampton-Torino

Baselli, Lukic e Belotti i migliori dei granata. Delusione Bremer.

135
stampa articolo Scarica pdf

I TOP E I FLOP DEL MATCH

I migliori dei granata sono Daniele Baselli, Sasa Lukic e capitan Andrea Belotti,

Il primo riscatta l'incolore prova della gara d'andata: sfiora la rete del pareggio direttamente su calcio di punizione (costringendo Rui Patricio a un grande intervento), per poi “costruire” l'1-1 con un calcio piazzato ottimamente incornato in rete da Belotti.

Buona prova anche per Lukic, propositivo e continuo per tutti i 90 minuti.

Capitan Belotti è sempre “il Gallo”: si fa valere in avanti, rientra a cercarsi palloni, gioca a tutto campo. Segna l'1-1 con un'inzuccata forte e precisa, sfiorando il 2-2 al 90'. Ineguagliabile.

Il peggiore dei torinisti è certamente Bremer: autore dell'autorete dello 0-1 nella gara d'andata, anche in questo confronto non è affatto impeccabile né sulla rete di Raul Jimenez (facendosi ingenuamente anticipare), né sul nuovo vantaggio inglese.

Tra gli albionici, il migliore è senza dubbio Raul Jimenez, autore della rete dell'1-0, nonché sempre attivo e in agguato.

Pur giocando pochi minuti, il peggiore è senza dubbio Cutrone: si divora, infatti, il possibile 3-1 all'86', costringendo i suoi a soffrire fino alla fine (e se Meité, appena un minuto più tardi, avesse realizzato il 2-2, la qualificazione sarebbe stata a forte rischio).

Giuseppe Livraghi

© Riproduzione riservata