IL FUTURO CHE AVREMO

Cambiare consapevolmente la propria coscienza per sopravvivere al cambiamento 2.0

stampa articolo Scarica pdf

IL FUTURO CHE AVREMO

Cambiare consapevolmente la propria coscienza per sopravvivere al cambiamento 2.0


Tra molti anni avremo dimenticato tutto questo e lo avremmo vissuto come un momento di transizione.
Chi sarà sopravvissuto a quello che vederemo in successiva, vivrà con un nuovo ordine Politico e Costituzionale che farà a capo ad un sistema informatico centralizzato esterno alla propria Nazione di origine,
un insieme diverso di ordini e regole, e finalmente potremmo pulirci le mani ( Scrivo le mani per essere delicato ) Con gli articoli della costituzione che ci hanno contraddistinto nel corso di questi anni e che abbiamo sfruttato come meglio credevamo, depauperando la costituzione stessa.Gli articoli 1, 9 e 21, per citarne alcuni non avranno più senso e rimarranno una poesia di molti anni fa, come quando la Nonna ci raccontava “Eh, ai tempi mia...”Chi sarà sopravvissuto probabilmente lavorerà da casa, gli Hikikomori non saranno solo disagiati socialmente, ma diventeranno produttivi e la maggior parte del cibo verrà ordinato da compagnie o aziende che ce lo manderanno a casa con Rider e Fattorini. Ogni movimento sarà tracciato, ogni faccia sarà digitalizzata, ogni pensiero scritto e analizzato. Basti pensare che la N'drangheta Calabrese ha fatto studiare i propri rampolli che investono in Azioni e Trading da diversi anni. Studi di settori dimostrano che la criminalità organizzata investe in BITCOIN già dal 2017.


Quel futuro così lontano che mai avremmo pensato di toccare, visto che qualche anno fa ci lamentavamo che essendo nel 2020 vedevamo ancora nelle nostre strade la Panda Fiat, si sta avvicinando senza chiederci il permesso.
Da questo lavaggio sociale, rimarranno indietro le categorie, le razze e le età che non saranno utili al veloce cambiamento e ce ne sono molte, le stesse scritte nel Mein Kampf di Hitler se osserviamo bene da vicino.

Anziani e disabili dovranno essere eliminati obbligatoriamente dal sistema che sta per entrare, e questo avverrà per mancanza di sussidi, assistenza e coraggio nostro, di andare ad assistere gli ammalati per paura di una multa o di un arresto.

Chi non sa come accendere un computer, chi non conosce come installare una app o come effettuare un pagamento online, sarà tagliato fuori. Il sistema sanitario e il sistema politico lo escluderà come lo sta escludendo adesso, lasciandolo solo nella sua abitazione che forse sta pagando con un mutuo di tasso agevolato o con un affitto in nero. Non c'è pena per questo, o se c'è ci dobbiamo accorgere che è tardi. Ci dobbiamo accorgere delle cose per quello che sono. E' dittatura rivoluzionaria, è un Umano 2.0. E' il transumanesimo che spinge verso l'accelerazione di cui scrive Tiziano Cancelli nel suo libro “How to Accelerate.”

Le figure che dovranno resistere sono molte. Gli operai che svolgono lavori manuali verranno sostituiti da Robot, e stiamo notando come sia molto semplice e veloce questo. Saremo inermi davanti al cambiamento e questo ci porterà una grande calma interna. Eravamo già parte di questo progetto o lo abbiamo scelto? Ai posteri l'ardua sentenza.

Chi sopravvivrà allora?

Come sempre il più scaltro, il più veloce, il più preparato. Il più forte rimarrà a fare i suoi pesi nelle sue Palestre Online, e sarà visto come un monoblocco figurativo antico.


In questo momento nessuno di noi si può permettere il lusso di attendere che la manna arrivi dal cielo. Incentivi statali sono già stati ampiamente distribuiti nel corso degli anni precedenti, e ci abbiamo acquistato cose che non ci servivano, pagandone adeguate conseguenze.
Quanti in questi anni, hanno partecipato ad un corso di formazione Web per il digital marketing, attestando la futura morte del sistema commerciale attuale? Pochi, e quelli che l'hanno fatto domani sceglieranno chi deve sopravvivere e chi no.
Quanti veramente sono aggiornati sulla situazione futura del nostro paese e degli altri? Questo reclusione è il momento dove poter cominciare a fare esercizi mentali, imparare, e prepararsi per rimanere a galla, poiché il debole verrà ucciso dall'evoluzione e l'evoluzione sa come valutare gli individui, meglio di qualsiasi stato.


Lo squalo ha trovato il plancton e lo ha avvertito più e più volte. “Svegliati, è il momento di produrre! E' il momento di cambiare “ ma abbiamo sonnecchiato tranquillamente finché non è più stato possibile farlo ed ora che sia giusto o meno, la pappa è pronta.

Nessuno si aspettava di vivere nel terrore di poter uscire di casa, e nessuno si aspettava una situazione simile, ma è avvenuta, e bisogna imparare che questo è il futuro che ci nascondevamo dall'affrontare.
Pensavamo di rimanere sempre chiusi nel nostro lettino, nella nostra piccola realtà quando sapevamo che era solo un procastinare.

Produrre da casa è il futuro. Scolarizzarsi da casa è il futuro. Programmare grandi eventi da casa è il futuro.I corsi online sono il futuro. La disumanizzazione sarà il prezzo di questo futuro? Sempre ai posteri l'ardua sentenza.

Ci siamo svegliati una mattina e ce lo hanno messo sotto al naso chiedendoci realmente chi siamo e dove stiamo andando, fino a che, fra poco, una App dirà direttamente gli spostamenti di un individuo, inviandoli alle forze dell'ordine di riferimento.I Giornalisti saranno sempre più controllati e si arriverà all'idea di un pensiero unico per tutti. Molti si ribelleranno e non avendo sostegno dagli altri individui spaventati per la situazione, verranno uccisi o emarginati. ( Nessuno sa cosa sia peggiore )

Dati, Screening facciali, Impronte digitali. Reti 5G, ( Che descriveremo meglio nel prossimo articolo ) Sono solo alcune delle scelte che abbiamo effettuato questi anni, acquistando ed utilizzando determinati mezzi che tutti conosciamo. Come potevamo pensare che ne saremmo stati illesi?
Stiamo già cominciando un lento declino psicologico verso il Sucidio singolo e di massa. Il 21/03/2020 il primo Suicida nella regione Campania per stress da Coronavirus. Cominceremo lo stesso processo dei lemming, niente di più niente di meno.

Chi nel corso di questi anni ha ottenuto riconoscimenti sociali ed è stato valorizzato dai social media, ha più probabilità di non cadere nel baratro della solitudine, ma al tempo stesso, chi ha solo investito in questo costruendosi una figura sui social non veritiera rischierà di cadere poiché non sarà più utile intrattenere il tempo, ma utilizzare il tempo per ottenere informazioni su come e cosa imparare, su come e cosa sapere, e su come e quando sfruttarlo per sopravvivere.

Domani dimenticheremo i corpi che ci passeranno vicino e non faranno parte del nuovo sistema societario, che ancora non sappiamo bene come si istallerà, ma se tutto torna e la storia è ciclica, possiamo immaginarlo bene e in maniera dettagliata.

Italiani o meno, bravi o meno,virus o meno l'evoluzione chiede il riscatto e se siamo stati adeguatamente preparati, bene.
Altrimenti torneremo terra per i ceci, e ci vediamo alla prossima puntata.


di Manuel Berardicurti.


© Riproduzione riservata