BONAFONI : SOLIDARIETA’ AD OPERATORI SANITA’ PRIVATA, RINNOVO LORO CONTRATTO NON PIU' RINVIABILE

BONAFONI : SOLIDARIETA’ AD OPERATORI SANITA’ PRIVATA, RINNOVO LORO CONTRATTO NON PIU' RINVIABILE

Ci tengo ad esprimere la mia piena solidarietà ai sindacati della sanità privata ed il mio sostegno per la mobilitazione che domani li vedrà scendere in piazza per rivendicare, ancora una volta, il rinnovo del contratto

stampa articolo Scarica pdf

LAZIO, BONAFONI (LISTA ZINGARETTI): SOLIDARIETA’ AD OPERATORI SANITA’ PRIVATA, RINNOVO LORO CONTRATTO NON PIU' RINVIABILE

“Ci tengo ad esprimere la mia piena solidarietà ai sindacati della sanità privata ed il mio sostegno per la mobilitazione che domani li vedrà scendere in piazza per rivendicare, ancora una volta, il rinnovo del contratto.Si tratta di una situazione non più rinviabile e per la quale a gennaio scorso in Consiglio Regionale venne approvato un ordine del giorno - firmato da tutta la maggioranza - dove chiedevamo che venissero messi in campo tutti gli atti necessari per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro del personale della sanità privata.

Nel Sistema Sanitario Regionale ci sono migliaia di operatrici e operatori del settore privato che da tempo vivono una situazione di precarietà: un contratto collettivo scaduto ormai da quattordici anni, un diritto alla giusta retribuzione che da tempo doveva essere garantito e riequilibrato.Durante l’emergenza questi operatori hanno dimostrato un impegno enorme, con un’abnegazione e una professionalità straordinarie per contrastare Covid-19.Il rinnovo del loro contratto si rende ora assolutamente necessario e non più rinviabile".

Così in una nota la Consigliera del Lazio Marta Bonafoni, Capogruppo della Lista Civica Zingaretti e componente della Commissione Sanità

© Riproduzione riservata