Il Cordoglio Del Presidente SIAE Mogol Per La Scomparsa Di David Sassoli

Il Cordoglio Del Presidente SIAE Mogol Per La Scomparsa Di David Sassoli

Ha dimostrato grande sensibilità anche per i temi della tutela dei diritti degli autori

stampa articolo Scarica pdf


“La triste notizia della prematura scomparsa del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli mi ha colpito profondamente – ha dichiarato il Presidente SIAE Giulio Rapetti Mogol – L’Italia perde un grandissimo rappresentante nelle istituzioni europee che ha dimostrato forte sensibilità anche per i temi della tutela dei diritti degli autori, convinto che la cultura e l’eredità culturale europea, così varia e ricca, sia il cemento che sostiene il comune senso di appartenenza all’Unione”.

“Ho avuto la possibilità di conoscerlo a Bruxelles nel 2019, quando l’Europarlamento si era occupato della Direttiva sul diritto d’autore nel mercato unico digitale – ha aggiunto Mogol - Dall’incontro era emersa una totale disponibilità a sostenere il settore culturale e creativo nella lunga battaglia per il giusto riconoscimento dei diritti di tanti professionisti, autori, compositori, musicisti, scrittori che contribuiscono con il loro lavoro ad arricchire la nostra diversità, i valori, la storia e il modo di vivere europei. L’Europa e l’Italia perdono un grande uomo, io perdo un grande amico”.

© Riproduzione riservata