Roma: Il Presidente Giorgia Meloni Omaggia I Caduti All’Altare Della Patria

Roma: Il Presidente Giorgia Meloni Omaggia I Caduti All’Altare Della Patria

A fare da sfondo alla celebrazione, sono state le note della canzone del ‘’Piave’’. Suonata dalla banda dell’esercito italiano.

stampa articolo Scarica pdf


Ieri il Presidente Giorgia Meloni si è recata all’Altare della patria, per porre omaggio al Sacello del Milite Ignoto nel 101° anniversario. Data storica che ricorda la partenza del treno il 29 ottobre 1921 della salma dalla stazione di Aquileia.

Si presenta con un tailleur blu e capelli raccolti. Ad aspettarla, troviamo un gruppo di persone, che intona il suo nome’’ Giorgia, Giorgia’’. Secondo a quanto riportato dalla Gazzetta del sud, Il presidente del Consiglio è stata accolta dal Generale di corpo d’armata Rosario Castellano, Comandante del comando militare di Roma, e da Luigi Francesco De Leverano. A fare da sfondo alla celebrazione, sono state le note della canzone del ‘’Piave’’. Suonata dalla banda dell’esercito italiano. Subito dopo domina la scena il silenzio. Come segno di rispetto per tutti quei patrioti e connazionali morti. E’ un momento unico che passerà alla storia. La prima donna che veste i panni di Presidente del Consiglio. La prima che rappresenta in questo momento storico la nostra amata nazione.

Post del Presidente Giorgia Meloni

"Rendiamo omaggio a tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita per la Nazione", ha poi scritto su Facebook il presidente del Consiglio.

"Un passato da onorare e da trasmettere alle nuove generazioni, giorno dopo giorno, per costruire insieme il futuro dell'Italia", ha aggiunto il Presidente del Consiglio.

Oltre a questo momento iconografico. Il web nel frattempo impazzisce riguardo la circolare inviata dal Segretario generale della Presidenza del Consiglio a tutti i ministeri per informarli riguardo l’appellativo da usare nelle comunicazioni istituzionali.

Il segretario generale della presidenza del Consiglio ha inviato una circolare a tutti i ministeri, per comunicare l'appellativo da usare nelle comunicazioni ufficiali.

Dal testo che girava nei mondo dei social e poi confermato dalle maggiori testate giornalistiche, emerge la seguente dicitura: "Per opportuna informazione si comunica che l'appellativo da utilizzare per il presidente del Consiglio dei Ministri è: 'Il Signor Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Giorgia Meloni'".

La dicitura ufficiale da usare nelle comunicazioni istituzionali

In seguito arriva la precisazione: "Usate la formula 'Il presidente del Consiglio'", senza "signor".

Dobbiamo precisare che durante la sua elezione, il mondo di internet si era schierato, tra chi la definiva Presidentessa, dall’altro lato chi la denominava Presidente. Il Presidente Giorgia Meloni per evitare spiacevoli equivoci ha voluto puntualizzare la comunicazione ufficiale.

In serata il Presidente Giorgia Meloni pubblica un post su Facebook: «Leggo che il principale tema di discussione di oggi sarebbe su circolari burocratiche interne, più o meno sbagliate, attorno al grande tema di come definire la prima donna Presidente del Consiglio. Fate pure. Io mi sto occupando di bollette, tasse, lavoro, certezza della pena, manovra di bilancio. Per come la vedo io, potete chiamarmi come credete, anche Giorgia».

Mimma Gaziano

© Riproduzione riservata