Renée Zellweger E Joaquin Phoenix Stravincono Agli Oscar 2020

Renée Zellweger E Joaquin Phoenix Stravincono Agli Oscar 2020

Niente sorprese per questa edizione degli Academy Award: grandi prove attoriali e premi ai già noti. Eccesione per il coreano Bong Joon-Ho

stampa articolo Scarica pdf

L’edizione 2020 degli acadamy awards è stata costellata da numerose sorprese a cominciare dalla vittoria incontrastata di Parasite: il film del regista coreano Bong Joon-Ho si aggiudica ben quattro statuette di: miglior film, miglior film straniero, miglior regia e migliore sceneggiatura originale.

La miglior sceneggiatura non originale è invece andata a Jojo Rabbit.

Il film è seguito da 1917 che vince tre riconoscimenti: migliore fotografia, miglior mixaggio sonoro e migliori effetti speciali.

A tenere testa da un punto di vista tecnico a 1917 è stato il prezioso film Le Mans '66 - La grande sfida che si aggiudica il premio per il miglior montaggio e per il miglior montaggio sonoro.

Delude, invece, C’era una volta Hollywood di Quentin Tarantino che, contrariamente ai pronostici, porta a casa solo due riconoscimenti:

la miglior scenografia e, come tutti i pronostici preannunciavo, il premio al bravissimo Brad Pitt per la sua prova da attore non protagonista.

Non ha sorpreso particolarmente neanche l’assegnazione a Laura Dern come miglior attrice non protagonista in Storia di un matrimonio.

I premi più ambiti e che dànno visibilità immediata ai loro vincitori sono andati a Renée Zellweger e Joaquin Phoenix come migliori attori protagonisti: la prima per l’interpretazione della mora Judi ed il secondo per la magistrale prova attoriale resa in Joker, film che si accaparra anche il premio per migliore colonna sonora originale.

L'attesissimo Piccole donne vince, come era prevedibile, il premio per i costumi di Jacquelin Durran. 

Il film musicale RocketMan non poteva non portare a casa la statuetta per Migliore canzone originale, canzone che Elton John ha eseguita dal vivo durante la performance della premiazione.

Gli organizzatori hanno riproposta la formula del 2019, non attribuendo alla serata un presentatore ufficiale, ma dando la possibilità ai più noti protagonisti della cinematografia contemporanei di premiare i loro colleghi più meritevoli.

La scelta si è rivelata anche quest’anno come lo scorso meritevole.

Per i cinefili più curiosi riportiamo qui di seguito l’assegnazione dei premi per questa edizione degli Oscar 2020:

Miglior film: Parasite

Migliore regia: Bong Joon-Ho per Parasite

Miglior attore protagonista: Joaquin Phoenix per Joker

Migliore attrice protagonista: Renee Zellweger per Judy

Migliore attrice non protagonista: Laura Dern per Storia di un matrimonio

Miglior attore non protagonista: Brad Pitt per C'era una volta a... Hollywood

Migliore sceneggiatura originale: Parasite

Migliore sceneggiatura non originale: Jojo Rabbit

Migliore fotografia: Roger Deakins per 1917

Miglior montaggio: Le Mans '66 - La grande sfida

Miglior scenografia: C'era una volta a... Hollywood

Migliori costumi: Piccole donne

Migliore colonna sonora originale: Joker

Migliore canzone originale: Rocketman

Migliore trucco e acconciatura: Bombshell

Miglior sonoro: 1917

Miglior montaggio sonoro: Le Mans '66 - La grande sfida

Migliori effetti speciali: 1917

Migliore film d'animazione: Toy Story 4

Miglior film straniero: Parasite

Miglior documentario: American factory

Articolo di Gioia Di Mattia

© Riproduzione riservata